Tamponamento auto: tutte le informazioni

tamponamento auto

Per chi subisce il tamponamento, la conseguenza immediata è il cosiddetto colpo di frusta con lesione al collo molto dolorosa. Danni fisici di varie entità possono essere riportati anche da chi tampona. In caso di tamponamento auto, la prima cosa da fare è la rilevazione del sinistro: come rilevare un sinistro stradale.

Il tamponamento auto è tra i sinistri stradali più diffusi; in casi eclatanti è possibile assistere al cosiddetto tamponamento a catena, che si verifica, in genere, quando un’auto che procede a velocità elevata si ferma di colpo e le altre vetture che seguono non riescono a frenare in tempo. Nel tamponamento a catena, un veicolo A si ferma in modo brusco ed è tamponato dal veicolo B che a sua volta sarà tamponato da un veicolo C… con tutta probabilità, ne’ il veicolo B, ne’ quello C, mantenevano la giusta distanza di sicurezza altrimenti, nonostante l’improvviso arresto del veicolo A, sarebbero riusciti a rallentare e arrestare la propria vettura.

Al di là delle conseguenze negative sulla salute (colpo di frusta, lesioni o addirittura fratture), chi causa un tamponamento auto è tenuto al pagamento di multe più o meno salate e a sanzioni disciplinari/amministrative che variano in base all’entità del danno causato.

Tamponamento auto, multe e sanzioni

Si parte da un presupposto: se hai causato un tamponamento non rispettavi la distanza di sicurezza e se non rispettavi questa prescrizione devi essere multato! In caso di collisioni lievi subisci una multa di 41 euro più la decurtazione di 3 punti patente.

La multa sale a 84 euro se la collisione ha causato gravi danni alle vetture. Entrambe le vetture, a seguito di un tamponamento, dovranno seguire di nuovo la procedura di revisione (con tutti i costi legati!). In questo caso i punti patente decurtati sono 5.

Se il tamponamento ha causato lesioni gravi alle persone la sanzione pecuniaria sale a 419 euro con la decurtazione di 8 punti patente. Se pensi che questo sia lo scenario peggiore ti sbagli: possono esserci sanzioni penali in caso di lesioni colpose o omicidio colposo… un vero campo minato da dover attraversare in tribunale.

Ai costi appena elencati vanno aggiunti quelli legati alla riparazione dell’auto incidentata. Inoltre, dopo il tamponamento, il tuo attestato di rischio non sarà più cristallino, quindi anche il premio polizza schizzerà alle stelle. Per non far aumentare il premio polizza puoi scoprire come rimborsare un sinistro.

La situazione peggiora se il tuo tamponamento è avvenuto con il titolo di guida scaduto (incidente con patente scaduta),

Come evitare un tamponamento auto

Il modo più concreto per evitare un tamponamento o più in generale un incidente con l’auto, consiste nel guidare nel rispetto di tutte le norme stradali, prestando attenzione ai veicoli in transito e cercando di prevedere “le mosse” degli altri automobilisti. Sì, perché purtroppo, anche se tu rispetti il codice della strada, gli altri automobilisti potrebbero non farlo… quando guidi, prima di qualsiasi manovra, considera tutte le variabili e agisci solo quando ti senti sicuro. Ecco le buone norme di comportamento per evitare un tamponamento:

 

Pubblicato da Anna Sepe il 15 maggio 2015