Come si paga l’area C il giorno dopo

Chi si sta chiedendo come pagare l’Area C in differita può stare tranquillo, un metodo c’è anche se non proprio intuitivo e immediato. Pagare l’area C in ritardo è possibile tramite un apposito sito web, ed è anche possibile pagare l’Area C il giorno dopo, in questa pagina vedremo come.

Prima di vedere come si paga l’Area C il giorno dopo, vediamo come accedere gratuitamente alla ZTL di Milano (l’Area C).

Come non pagare l’accesso all’Area C di Milano

Alcune vetture hanno diritto ad accedere gratuitamente all’Area C di Milano, non parliamo solo delle Forze dell’Ordine o della Croce Rossa, alcune categorie possono entrare nell’Area C senza pagare.
Per un residente è davvero dura sborsare quotidianamente 2 o 5 euro, così vi indichiamo le categorie di veicoli che possono entrare gratuitamente alla ZTL di Milano:

  • Ciclomotori e Motoveicoli  
    Vale a dire scooter, moto, tricicli e quadricicli.
  • Auto elettriche
    Questi veicoli sono riconosciuti direttamente dalle telecamere dell’Area C.
  • Auto bifuel
    Vale a dire auto con doppia alimentazione come le auto ibride, GPL o Metano. Questa categoria di vetture può entrare nell’Area C senza pagare fino al 31 dicembre 2016, anche se potrebbero esserci proroghe.
  • Auto in car-sharing
    Previa comunicazione della targa, possono entrare gratuitamente nell’area C di Milano anche le vetture prese in car-sharing come le smart di Car2Go, o le Fiat 500 di Enjoy.

Come si paga l’area C il giorno dopo

Vi ricordiamo che è possibile pagare l’Area C anche mediante il Telepass, a tale scopo, vi rimandiamo all’articolo Come pagare l’accesso all’Area C con Telepass

Chi vuole pagare l’Area C in ritardo ha 24 ore per farlo. Chi accede all’Area C senza aver attivato alcun ticket ha tempo 24 ore per saldare il debito prima che scatti la multa. Come si paga il ticket dell’Area C?
-accedete al portale areac.atm-mi.it
-selezionate la voce Acquistare Ticket area C
-scegliete il tipo di ticket, di solito il giornaliero costa 5 euro
-selezionate il metodo di pagamento desiderato
-inserite i vostri dati e i dati di pagamento
-scegliete la voce Attivazione Ticket Veicoli Area C e inserite il PIN ottenuto
-dalla voce “modalità d’uso” scegliete Attivazione
-inserite i dati della vettura: targa, classe ambientale, tipologia del Ticket
– dalla voce “condizioni di accesso a Pagamento” indicate se trasportavate merci o se viaggiate in un veicolo lungo più di 7,5 metri :) davvero, il sito lo chiede!
-confermate i dati della vettura, anche se non rientrano nella casistica

Una volta conclusa la trafila e confermato il pagamento (che, per fortuna, si può pagare anche con paypal o postepay), il portale vi restituirà un messaggio che conferma l’attivazione del Ticket sulla targa inserita. Altre informazioni sono disponibili nell’articolo come pagare l’area C il giorno dopo.

Area C e Multa
Chi non paga il ticket per l’accesso all’area C vedrà recapitarsi a casa una multa di circa 90 euro. La multa in questione non è contestabile, infatti se non avete pagato l’Area C non è possibile fare alcun ricorso in quanto le telecamere del traffico hanno registrato il vostro ingresso e voi stessi potete guardare il filmato dell’accaduto visitando il sito del Comune di Milano e seguendo le istruzioni indicate nel foglio allegato alla multa.

Nella foto, la mappa dell’Area C di Milano

Pubblicato da Anna Sepe il 11 novembre 2014