Come controllare il pagamento del bollo

come contorllare pagamento bollo

Se avete appena acquistato un’auto e non sapete se è stato pagato il bollo dell’anno in corso oppure non ricordate se siete in regola con la tassa di possesso della vostra auto, è bene eseguire una verifica del pagamento del bollo. Ricordate che i tagliandi di pagamento del bollo auto devono essere conservati per 5 anni quindi, dopo aver fatto la verifica del pagamento del bollo auto, ricordatevi di mettervi in regola e conservare le ricevute di pagamento.

In questa pagina vedremo come controllare il pagamento del bollo. Per verificare se il bollo è stato pagato vi servirà una connessione a internet e alcuni dati dell’auto.

La verifica del pagamento del bollo auto può essere eseguita tramite il portale dell’Agenzia delle Entrate, nella sezione dedicata all’Interrogazione di pagamento. Da questa pagina si potranno controllare lo stato dei pagamenti del bollo auto che sono stati effettivamente sostenuti. Il controllo potrà essere effettuato anno per anno, infatti basterà inserire i dati del veicolo e l’anno da verificare per capire se il bollo auto è stato pagato o meno.

In dettaglio, i dati da inserire per controllare il pagamento del bollo auto sono:

  • Regione beneficiaria (regione di residenza del proprietario del veicolo)
  • Categoria del veicolo (autoveicolo, motoveicolo, rimorchio, ciclomotore)
  • Targa del veicolo
  • Anno da verificare che parte dal 1999 (quando è stata istituita la tassa di possesso) a oggi

Tale procedura è utile per controllare il pagamento del bollo non solo di automobili ma anche di scooter e motociclette. Ricordate che anche il rimorchio prevede il pagamento della tassa di possesso, quindi, se avete di recente comprato un rimorchio per il trasporto di barche, assicuratevi che sia tutto in regola con questa semplice procedura.

Se notate che il veicolo è indietro con i pagamenti, vi basterà fare il calcolo del bollo per constatare il vostro stato di morosità e quindi, quanto dovete pagare di interessi e penali per rimettervi in regola. Tutte le istruzioni per eseguire questo calcolo sono contenute nell’articolo Come calcolare il bollo auto online

Una volta eseguito il calcolo del bollo auto potete provvedere al pagamento di questa tassa direttamente online. Per tutte le istruzioni vi rimandiamo all’articolo Come pagare il bollo online.

  • Bollo auto non pagato da molti anni

Se avete scoperto che la vostra auto non è in regola con i pagamenti del bollo di diversi anni, sappiate che dovete considerare solo gli ultimi 5 anni. Per legge, l’automobilista è tenuto a conservare i tagliandi solo degli ultimi 5 anni, quindi potete trascurare il pagamento della tassa di possesso relativa a 6 anni fa… una magra consolazione, è vero…. ma molto meglio delle conseguenze del mancato pagamento del bollo. Per approfondimenti: Cosa succede se non pago il bollo?

Pubblicato da Anna Sepe il 14 luglio 2015