Calcolo bollo auto, importo da pagare e scadenza

Calcolo bollo auto: ecco tutte le indicazioni necessarie per calcolare in maniera precisa l’importo del bollo auto da pagare e come verificare la scadenza al fine di evitare di incorrere in ulteriori tassazioni e multe. Le tasse automobilistiche vengono gestite dalle Regioni: fanno eccezione le regioni Friuli Venezia Giulia , Sardegna e Sicilia dato che è l’Agenzia delle Entrate ad occuparsene.

Calcolo bollo auto online, la procedura

Online trovate una piattaforma ACI che vi consente di ricavare la scadenza e l’importo del bollo da pagare con le eventuali tasse o interessi qualora foste in ritardo con i pagamenti. Dovrete semplicemente inserire la targa dell’auto in questione.
Una volta aperta la pagina, troverete le indicazioni su come calcolare il bollo auto: è un’operazione semplicissima. Dovrete semplicemente selezionare : regione residenza intestatario, tipo di veicolo e numero di targa infine codice di sicurezza. (Vedi esempio foto in basso). Cliccate sul tasto “Calcola”



A questo punto si aprirà una nuova schermata dove vi verranno mostrati i dati che vi interessano: nella finestra in alto i dati della vostra auto e nella finestra in basso, l’importo regolare da pagare, compreso di eventuali sanzioni ed interessi fino al giorno della visualizzazione. (Vedi esempio foto in basso)

Calcolo bollo auto in base ai kw

Se il vostro veicolo non risulta nell’archivio verrà visualizzata un’altra schermata dove dovrete inserire i dati della vettura, data di immatricolazione, Kw, cavalli fiscali, se ecologica ed alimentazione. Fatto ciò, vi verrà calcolata la tassa.
Vi è un altro pulsante per calcolare il bollo della Regione Lombardia che è diverso dalle altre Regioni.

Indicazioni utili: tale programma potrebbe creare confusione se la richiesta del calcolo viene effettuata prima del periodo di pagamento. Il programma di fatto farà riferimento alla scadenza precedente, per cui inserirà nel computo le maggiorazioni dovute dato che non considera eventuali pagamenti già effettuati.

Pubblicato da Anna Sepe il 26 agosto 2014