Auto a benzina che consuma meno

auto a benzina che consuma meno

Auto a benzina che consuma meno: la classifica delle auto a benzina che consumano poco fino a trovare l’auto a benzina che consuma di meno in assoluto attualmente disponibile sul mercato.

Prima di addentrarci nella classifica per individuare l’auto a benzina che consuma meno, ricordiamo che il consumo di carburante è proporzionale alla potenza motore e alla sua efficienza. Un motore Euro 6 1.6 può consumare quanto un vecchio benzina 0.8. I consumi del carburante sono scanditi principalmente della tecnologia impiegata dal motore e dalla sua potenza ma, un notevole impatto è dato anche dallo stile di guida dell’automobilista. Per consumare poca benzina, oltre a ricercare l’auto più efficiente, ricordatevi di assumere uno stile di guida eco-logico, che fa bene al portafogli e all’ambiente. Tutti i consigli sono disponibili nel nostro articolo-guida: consumo carburante, come risparmiare.

L’auto a benzina che consuma meno

Sempre più automobilisti sono interessati al tema dell’efficienza dei motori. Il motivo non sembrerebbe una maggiore etica ambientale, bensì il prezzo del carburante che tende annualmente a salire. C’è chi cerca di usare al minimo l’auto e chi, invece, decide di comprare un’auto a benzina che consuma meno, tutto questo, nell’attesa che le auto a trazione elettrica possano diventare più accessibili e con un’autonomia anti-ansia.

Stando agli esperti di settore, l’auto a benzina che consuma meno è la Suzuki Celerio, una citycar dalle dimensioni compatte che non buca il portafogli (ma forse neanche l’obiettivo!). La Suzuki Celerio non si può certo descrivere come l’auto che si fa notare: è sobria, semplice e funzionale. Le linee sono prive di fronzoli così come gli interni, dalle dotazioni poco generose. Così come le dotazioni, anche i consumi non sono affatto generosi, anzi, la Suzuki Celerio è molto avara quando si tratta di bruciare benzina, è per questo che può essere definita, in assoluto, l’auto che consuma più poco.

In particolare parliamo della versione 1.0 Dualjet S&S Style che viene venduta al prezzo di listino di circa 12.000 euro. La forbice dei prezzi della Suzuki Celerio si apre con 8.990 euro per il modello d’ingresso. Per tutte le informazioni sul listino prezzi e le caratteristiche, vi rimandiamo all’articolo Suzuki Celerio, prezzo. In questa pagina continueremo a parlare della versione dai consumi record 1.0 Dualjet S&S.

La Suzuki Celerio promette un consumo di benzina, tra percorsi urbani ed extraurbani (ciclo misto) di soli 3,6 litri per percorrere 100 km. Considerando il serbatoio da 35 litri, con un pieno di benzina si arriva a spendere circa 55 euro e si possono percorrere quasi 1.000 chilometri.

Si tratta pur sempre di una citycar, quindi non vi aspettate di starci comodi in cinque! Chi viaggia avanti ha abbastanza spazio mentre dietro bisogna un po’ adattarsi: c’è spazio per le gambe ma chi è alto più di 170 cm non può affrontare bene lunghi viaggi. In fondo, la Celerio è lunga solo 360 cm, senza, tra l’altro, sacrificare troppo il bagagliaio.

Il motore Dualjet con il quale la Celerio si aggiudica il titolo di auto a benzina che consuma meno è un tre cilindri a 998 cm3, in grado di erogare 68 cavalli. Per quanto riguarda i consumi, la Celerio si fa sicuramente notare ma c’è da dire che per non penalizzare ulteriormente il prezzo, il costruttore Giapponese ha dovuto fare tagli sulla sicurezza: mancano gli airbag a tendina e la vettura si è aggiudicata solo 3 stelle su 5 nel Crash Test euro NCAP.

Le auto a benzina che consumano poco

Se l’auto a benzina che consuma meno non vi ha conviti, vi segnaliamo le altre auto a benzina che consumano poco attualmente disponibili sul mercato.

  • Citroen C1 
    Consumi nel ciclo misto di 3,8 litri per ogni 100 km.
    Con un pieno di benzina da 55 euro si percorrono circa 900 km.
  • Mitsubishi Space Star 1.0 ClearTec Invite
    Consumi nel ciclo misti di 4 litri per ogni 100 km
    Con un pieno di benzina da 55 euro si percorrono circa 850 km.
  •  Fiat 500 0.9 TwinAir Turbo
    Consumi nel ciclo misto pari a 4 litri di benzina ogni 100 km.
    Con un pieno di benzina da 55 euro si percorrono circa 850 km.
  • Audi A1 1.0 TFSI Ultra – 95 cv
    Consumi nel ciclo misto pari a 4,2 litri ogni 100 km.
    Il pieno si fa con 70 euro (serbatoio da 45 litri) e si percorrono quasi 1000 km.

Le auto che consumano di meno

La benzina non è l’unica fonte di alimentazione dei motori degli autoveicoli. Escludendo le auto a metano, le auto GPL e le automobili a trazioni elettrica (che in assoluto sembrerebbero quelle con i minor costi di gestione legati al consumo carburante), vi proponiamo altre classifiche aggiornate delle automobili che consumano meno.

Pubblicato da Anna Sepe il 6 settembre 2015