Le auto che consumano di meno

Le auto che consumano di meno

Dopo aver visto l’elenco delle auto che si comprano con meno di 10 mila euro (vedi le Auto più economiche in commercio), ci soffermeremo su quelle che sono le auto che consumano di meno.

Auto che consumano meno: la classifica delle automobili che consumano meno carburante e che si possono comprare con un budget accessibile.

Un altro anno è iniziato e in vista non manca il pericolo di aumento del costo carburante. Renzi, con il decreto Salvaitalia, ha stilato una serie di interventi immediati per tagliare le spese dall’interno, se il piano A non dovesse funzionare, lo stesso pacchetto “Salvaitalia” prevede un incremento dell’IVA fino a un massimo del 25% e un ulteriore aumento delle accise con rincari sul prezzo della benzina e del diesel. Per sopravvivere alle oscillazioni dei prezzi del carburante, la cosa migliore da fare è comprare un’auto in grado di garantire bassi consumi.

Se avete in programma l’acquisto di un’auto nuova, occhio alla classe di emissioni che è direttamente correlata ai consumi. Ricordate che i consumi dichiarati dalle case automobilistiche riportano valore in “condizioni di guida ideali” e quindi troppo spesso si discostano dalla realtà.
Per non cadere nella trappola dei “consumi dichiarati“, affidatevi alle prove su strada, leggete forum e cercate i consumi effettivi riportati da chi ha potuto guidare quella vettura. Ancora meglio: prenotate un test drive e toccate con mano il consumo di carburante e le altre performance offerta dall’auto che intendete comprare!

Se siete a caccia di auto che consumano poco, potete trovare interessante la classifica stilata dall’autorevole voce britannica di Auto Trader. Gli esperti di Auto Trader hanno passato a setaccio tutte le vetture convenzionali in commercio fino a individuare quelle dai consumi più bassi.

Le auto che consumano di meno 

Renault Clio
La Clio, purtroppo, non è proposta con trazione ibrida. Eppure, se si sceglie la motorizzazione diesel a quattro cilindri 1,5 si possono ottenere ottimi risultati in termini di resa carburante. Gli esperti di Auto Trader hanno rilevato dei consumi pari a 31,5 km percorsi con un solo litro (88,3 mpg, miles per gallon).

Hyundai i20 
Con la versione 1.1 CRDi Blu, la Hyundai i20 può essere annoverata tra le auto a gasolio che consumano poco. Il motore consente di percorrere 37,5 km con un solo litro, un’efficienza paragonabile a quella vista per la Clio.

Toyota Prius 
La Prius impiega una tecnologia ibrida simile a quella vista per la V60, la differenza sostanziale sta nel motore termico che è un 1.8 a benzina con quattro cilindri. Il motore a benzina è assistito dai propulsori elettrici.  La Prius riesce a percorrere 47 km con un solo litro.

Volvo V60 Plug-in Hybrid 
La V60 è un’auto spaziosa e “importante” con caratteristiche che si riflettono nel prezzo d’acquisto giustificato dalla tecnologia ibrida che vede il connubio tra propulsore elettrico e motore turbodiesel a cinque cilindri. Con un solo litro, l’auto ibrida Volvo V60 riesce a percorrere ben 53,2 km.

Opel Ampera
Troppo spesso sottovalutata, la Opel Ampera si trova sul mercato già da diversi anni ma il suo debutto, almeno in Italia, sembra passato inosservato. Eppure l’Ampera riesce a percorrere fino a 100 km con un solo litro! Questo perché il motore termico funziona come generatore di energia per alimentare i propulsori elettrici.

Pubblicato da Anna Sepe il 21 dicembre 2014