Come si personalizza l’auto

Come si personalizza l’auto: consigli e trucchi per personalizzare al meglio l’auto e renderla più originale. C’è  chi si affida alle luci diurne a led, chi agli adesivi o chi pone l’attenzione sui fari a LED o xenon.

I modi per personalizzare l’auto sono tanti, sia per personalizzare gli esterni sia per quanto riguarda gli interni e l’abitacolo. Ricordate il programma Pimp My Ride in onda fino a qualche anno fa su MTV? Chi ha mai visto anche solo una puntata di questo programma sa benissimo che con le giuste personalizzazioni, anche un vecchio catorcio può diventare un’auto da sogno, originale e inimitabile.

Nell’articolo Come personalizzare l’auto vi abbiamo dato dei consigli molto facili da seguire, in questa pagina ci andremo un po’ con la mano pesante ma di certo i risultati saranno più accattivanti!

Come si personalizza l’auto 

Cercate il contrasto
Un’auto non ha bisogno di una tinta arcobaleno per farsi notare… Di solito bastano due colori. Non vi stiamo suggerendo di riverniciare l’auto, solo di creare un contrasto di tono. Per esempio: se la vostra vettura è nera o un colore scuro, cosa ne dite di applicare dei profili cromati? Su ebay profili cromati per auto si trovano con un budget inferiore ai 10 euro. Insieme ai profili, potete pensare di cambiare gli specchietti laterali, qui la spesa cresce un po’ ma i risultati possono essere sorprendenti. Chi ha un’auto bianca o in tinte chiare, può scegliere le cromature oppure rifiniture in nero, magari carboon look.

Personalizzare gli interni dell’auto
Così come per gli esterni, anche gli interni possono sfruttare il concetto del contrasto: se l’abitacolo è chiaro introducete cuciture e elementi scuri. Gli interni total black possono contare su piccoli contrasti (attenti a non fare tamarraggini). Gli interni in pelle -a parer mio- dovrebbero restare incontaminati: l’aggiunta di elementi in contrasto con interni in pelle deve essere cauta e sapiente.

Solo perché gli interni non sono in vista non significa che potete trascurarli! Gli appassionati di moda possono passare dal tappezziere per realizzare interni con tessuti personalizzati. Chi ha problemi di budget dovrebbe stare alla larga dai tappezzieri perché la spesa non è esigua. Sappiate che in giro c’è addirittura chi si è fatto personalizzare gli interni dell’auto introducendo tessuti firmati Louis Vuitton.

Cerchi e pinze freni
I cerchi, di solito, sono il primo investimento da fare quando si vuole personalizzare l’auto. In giro esistono cerchi in lega con finitura lucida, opaca, colorata, fluorescente…. Insieme ai cerchi, è possibile personalizzare anche le pinze dei freni, le mie sono gialle…!

Altre idee su come si personalizza l’auto sono disponibili nella nostra galleria fotografica.

GUARDA GLI ACCESSORI PER PERSONALIZZARE L’AUTO

Pubblicato da Anna Sepe il 20 dicembre 2014