Spia olio lampeggiante

Spia olio lampeggiante

Spia olio lampeggiante: che significa e cosa fare. Istruzioni per la manutenzione dell’auto fai da te e la sostituzione dell’olio motore.

Il significato delle spie auto cambia non solo in base al simbolo e al colore ma anche in base alla modalità di accensione. Lo abbiamo già visto nell’articolo dedicato alla “spia candellette auto” o alla “spia pressione pneumatici“, questi indicatori mandano messaggi differenti se sono fissi o lampeggianti, se si attivano di colore arancione, verde o rosso. In questa pagina ci soffermeremo sulla spia dell’olio e, in particolar modo, sulla sua attività a intermittenza (lampeggiante).

Spia olio accesa

Quando si accende una spia sul quadro strumenti dell’auto, è importante agire tempestivamente per evitare che si verifichino guasti o che l’avaria in corso possa causare danni collaterali.

La spia dell’olio motore porta il simbolo di un piccolo serbatoio gocciolante, si accende ogni volta che si mette in moto l’auto e dopo una manciata di secondi si spegne. Se la spia dell’olio resta accesa fissa, per prima cosa -a motore freddo- dovete controllare il livello dell’olio motore mediante l’apposita asta. Se l’asta rimane asciutta l’olio va rabboccato.

Se la spia dell’olio è accesa fissa e l’olio c’è, vi toccherà controllare anche il filtro dell’olio… mentre per controllare la “pompa di mandata dell’olio e i regolatori di pressione” è necessario rivolgersi a un meccanico di fiducia.

Spia olio rossa fissa: in genere indica una mancanza di pressione legata a un livello insufficiente dell’olio o un problema di trasmissione dell’olio. Può indicare anche guasti al sensore che legge i livelli dell’olio. La spia dell’olio rossa fissa, dunque, indica olio motore scarso oppure degradato. Può segnalare anche un’anomalia del circuito di lubrificazione del motore.

Per altre informazioni: spia olio accesa

Spia olio lampeggiante

I manuali delle auto, in genere, in caso di spia dell’olio lampeggiante, prescrivono di sostare immediatamente e arrestare il motore.

“Se la spia di controllo dell’olio lampeggia, non proseguire la marcia, nemmeno se il livello dell’olio è corretto. Non far girare il motore neanche al minimo. Chiedere assistenza all’officina autorizzata più vicina”

La spia olio lampeggiante non indica un guasto bensì indica che l’olio è degradato. Questo è vero nella maggior parte dei veicoli, per prudenza meglio controllare il Manuale di Uso e Manutenzione della vostra auto.

Spia olio che lampeggia: cosa fare?

Bisogna semplicemente sostituire l’olio.

Su molti modelli (come le auto FIAT) la spia dell’olio motore lampeggia a intervalli regolari. Questa spia è lampeggiante all’accensione, poi si arresta e riprende a lampeggiare per 60 secondi ogni 2 ore finché l’olio non verrà sostituito.

Al momento della sostituzione dell’olio, l’officina dovrebbe provvedere a disattivare la spia sul quadro strumenti.

Ogni quanti km cambiare l’olio motore?

Il consumo dell’olio motore è variabile così come la sua usura/deterioramento. In media si stima che un litro d’olio possa bastare per lubrificare il circuito motore per 1500 – 1700 km.

Oltre a sostituire l’olio motore, periodicamente bisognerebbe eseguire una manutenzione del sistema di lubrificazione: i residui dell’olio esausto si depositano nell’impianto causando, a lungo andare, malfunzionamenti e guasti. Anche la stratificazione dell’olio motore esausto può causare problemi di circolazione o di pressione dell’olio e quindi causare l’attivazione della spia olio motore.

Al momento del cambio dell’olio motore, se è da molto che non eseguite questa sostituzione, aggiungete un additivo. Gli additivi per l’olio motore non solo puliscono l’impianto ma aiutano anche ad aumentare la durata dello stesso olio. In commercio ne trovate un gran numero, potete vedere alcuni prodotti “a questa pagina Amazon“. L’additivo più popolare per la sua efficacia è il “Bardahl” ma ne esistono di molte marche.

Se non cambiate l’olio motore da molto tempo, eseguite due o tre cambi a stretto giro (ogni 5.000 km).

Per altre informazioni vi segnalo una guida: come cambiare l’olio del motore.

Pubblicato da Anna Sepe il 25 giugno 2018