Spie auto, colori e significato

spie auto colori e significato

Spie autocolori e significato. Vi spieghiamo il significato delle varie spie e dei colori associati. Spie della macchina fisse o lampeggianti.


Le spie auto sono dei riferimenti visivi che segnalano al guidatore lo stato di un sistema. A tal proposito, le spie della macchina possono essere divise in tre categorie:

  • Spie di funzionamento
    Per esempio, la spia di colore rosso che si attiva quando tiriamo su il freno a mano. Indica che il veicolo è arrestato e che il freno di stazionamento è inserito. 
  • Spia di disattivazione
    Per esempio, la spia dei sensori parcheggio si attiva solo quando il sistema è disattivato, idem per la spia del sistema antislittamento, arancione. Le spie di disattivazione sono generalmente seguite dalla scritta “Off”.
  • Spia di anomalia
    Si tratta di spie di allarme. Segnalano la presenza di un’anomalia e possono essere di colore rosso o arancione a seconda dei casi.

L’attivazione di alcune spie può essere associata a un segnale sonoro o a un messaggio. In più, alcune spie possono essere fisse mentre altre lampeggianti.

Spia auto fissa o lampeggiante

Alcune spie auto, oltre a differire per colori, cambiano di significato in base alla modalità di accensione se fissa o lampeggiante.

Il tipo di accensione della spia, messo in relazione con lo stato di funzionamento del veicolo, consente di capire se la situazione è normale o c’è un’anomalia.

Insomma, il significato dipende dal tipo di spia. Se la spia “cintura di sicurezza” lampeggia è facile capire cosa fare, bisogna semplicemente allacciare la cintura! Al contrario, quando è la spia avaria motore a lampeggiare, sta segnalando un guasto bene specifico, segnala un guasto al motore ben specifico. In questo caso l’allert riguarda un possibile danneggiamento del catalizzatore.

Spie auto, colori

Le spie auto possono differire per colore. In questo paragrafo vedremo il significato dei vari colori delle spie che appaiono sul quadro strumenti della macchina.

Spia auto verde

Le spie di colore verde fanno parte della categoria di spie di funzionamento, in pratica indicano l’attività di un sistema.

Il significato delle spie verdi, quindi, è legato al funzionamento di una determinata attività del veicolo. Le spie verdi più comuni sono:

  • Indicatore di direzione (freccia)
  • Luci di posizione
  • Anabbaglianti
  • Fendinebbia anteriore
  • Tergicristallo auto

Spia auto blu

La spia auto di colore blu, invece, vuole segnalare una particolarità del funzionamento di un dispositivo. Per esempio, quando i fari passano agli abbaglianti, si può attivare una spia blu che indica di prestare attenzione e di riattivare gli anabbaglianti per non disturbare gli altri automobilisti. La spia blu del motore può indicare che il propulsore è ancora freddo e bisognerebbe prestare attenzione a evitare accelerazioni eccessive e guidare più dolcemente.

Spia auto gialla o arancione

Il significato delle spie auto gialle è più facile da capire! Infatti queste spie sono quasi sempre correlate agli avvisi di funzionamento di impianti di servizio, sistemi temporizzati o equipaggiamenti extra.

La spia auto gialla può indicare la presenza di alcune avarie di questi impianti.

L’esempio pratico della spia gialla auto più comune è la spia gialla del carburante. La spia gialla fissa dei fari fendinebbia posteriori indica che sono accesi.

Se vedete una spia gialla a forma di molla, questa non è rara su auto diesel. Indica il preriscaldamento del motore oppure avete azionato il pulsante d’avviamento Start e Stop! Prima di avviare li motore, attendete lo spegnimento di questa spia. Un’altra spia gialla è quella dell’aribag del passeggero.

Se la spia motore accesa è di colore giallo o arancione, indica che è attivo il sistema di autodiagnosi del motore. La spia motore gialla può essere lampeggiante e indicare anomalie del sistema di controllo (rischio a carico del catalizzatore, meglio recarsi in officina) oppure se è fissa può indicare anomalia al sistema antinquinamento.

Spia auto rossa

Le spie auto di colore rosso sono quelle che destano più preoccupazione. Indicano una condizione di pericolo e di intraprendere un’azione.

La spia della batteria auto accesa rossa, fissa, indica un’anomali del circuito di carica della batteria e quindi è richiesto ricaricarla. La spia rossa potrebbe indicare anche guasti alla batteria, in particolare potrebbe trattarsi di:

  • morsetti sporchi
  • morsetti allentati
  • morsetti ossidati o rotti
  • cinghia dell’alternatore allentata
  • cinghia dell’alternatore rotta

Altra spia auto rossa molto comune è quella riguardante la pressione dell’olio motore. La spia dell’olio indica un’anomalia del circuito di lubricazione del motore ed è indispensabile fermarsi e spegnere il veicolo.

Pubblicato da Anna Sepe il 4 marzo 2017