Spia pressione pneumatici, cosa fare

Spia pressione pneumatici

Spia pressione pneumatici, cosa vuole dirci e cosa fare in base al modello d’auto che abbiamo (Smart, Renault Clio, Fiat panda, 500, Toyota Yaris, Audi A3, Ford Fiesta, Volkswagen Polo, Lancia Y…).

Tra le spie auto, quella delle gomme è tra i segnali di più recente introduzione.

Nelle ultime generazioni di vetture, infatti, è stata introdotta una nuova funzione automatica: quella del controllo pressione pneumatici. In pratica vi è un sensore che avvisa il sistema di bordo quando la pressione pneumatici diminuisce, così l’automobilista vedrà apparire, sul quadro strumenti, una spia di avvertimento gialla o rossa.

Perché la spia pressione pneumatici è importante?
Perché guidare con pneumatici sgonfi, anche parzialmente, mette a rischio la sicurezza del veicolo, ti fa registrare consumi di carburante più elevati e ti può creare scompensi anche nell’impianto frenante. Ecco perché se la spia pressione pneumatici si accende non bisogna ignorarla.

Spia pressione pneumatici accesa: come funziona e cause

Se la spia pressione pneumatici è accesa e di colore giallo, la spia vuole indicarti che vi è un’anomalia a una o a più delle gomme della tua auto. L’anomalia può riguardare una perdita di pressione.

Come funziona? La spia si accende quando il sistema di controllo della pressione rileva una perdita di pressione che interessa almeno uno dei pneumatici.

Pressione pneumatici bassa, cosa si rischia

Ti ho già accennato che la pressione degli pneumatici è importante per la stabilità del veicolo, vediamo, infatti, che i rischi e danni della pressione pneumatici bassa possono andare ben oltre il maggiore consumo di carburante.

In caso di pressione pneumatici bassa, le case automobiliste e i meccanici più esperti ti avvisano dei rischi, quali:

  • I pneumatici possono scoppiare, se noti la spia pneumatici accesa cerca di moderare la velocità e di “viaggiare leggero”. Un carico elevato e le alte velocità mettono a repentaglio la stabilità della ruota sgonfia.
  • I pneumatici si possono usurare eccessivamente e in modo non omogeneo, così da abbassare l’aderenza col fondo stradale e rendere le frenate più difficili.
  • La pressione pneumatici bassa può pregiudicare le caratteristiche di marcia e anche il comportamento della sterzata.
  • La spia delle ruote sgonfie può avvisarti che potresti perdere più facilmente il controllo del veicolo e quindi causare incidenti.

La spia pneumatici accesa può essere fissa o lampeggiante. A seconda dei casi può indicare diverse situazioni.

Spia pneumatici accesa: cosa fare

Se la spia della pressione pneumatici è accesa fissa, ti consigliamo di:

  • Durante la marcia, evita di sterzare bruscamente.
  • Diminuire la velocità di marcia.
  • Arrestare il veicolo evitando frenate brusche e controllare lo stato di salute delle ruote.
  • Se le ruote, a prima vista, risultano in salute, fermati alla prima area di servizio per controllare la pressione pneumatici e gonfiare le ruote portandole alla giusta pressione.

Al contrario, se uno pneumatico risulta danneggiato, puoi usare un kit per la sua riparazione e riprendere la guida. Una volta riparato, la spia non si accenderà più.

Quale è la pressione pneumatici corretta?

La pressione delle gomme è prescritta da ogni casa automobilistica e si può rilevare leggendo l’etichetta di riferimento presente all’interno dello stipite della porta del conducente.

Come spegnere la spia pressione pneumatici

Una volta gonfiate le ruote, la spia potrebbe spegnersi in automatico, se ciò non dovesse accadere su alcuni veicoli vi è un comando di scansione con il quale chiederai al sistema di rilevare la nuova pressione pneumatici. A volte è presente un comando dal menu strumenti, altre, invece, è presente un pulsante nel vano portaoggetti da premere per almeno 2 secondi, il pulsante porta il simbolo della spia pneumatici accompagnato dalla scritta “SET”.

Sulle auto Audi, la nuova scansione della pressione pneumatici si dovrebbe eseguire andando in Car o Set Up e selezionando la voce “cerchi e pressione pneumatici”. In questo modo la nuova pressione rilevata diventerà la pressione standard, tale procedura è utile anche quando si fa il cambio pneumatici e quindi a seguito del cambio pneumatici la spia si attiva perché non riconosce i parametri delle nuove gomme.

Spia pressione pneumatici lampeggia

Se la spia è lampeggiante oppure lampeggia per un primo momento (circa un minuto) e poi diventa fissa, l’anomalia non riguarda i pneumatici ma lo stesso controllo della pressione.

Quando la spia è lampeggiante (anche se per poco tempo) l’auto vuole indicarti che il controllo della pressione pneumatici è guasto, quindi il sistema non è in grado di capire se le ruote sono adeguatamente gonfie o meno.

In questo caso, alcuni costruttori consigliano di fare attenzione alla comparsa di altre spie o messaggi sul display. Stando all’esperienza di alcuni automobilisti, per esempio, la spia pressione pneumatici su auto diesel si accenderebbe in modo lampeggiante e poi fisso in caso di problemi al filtro dell’aria del motore.

In qualsiasi circostanza è sempre opportuno fare una visita presso l’officina specializzata per fare un check del sistema di controllo pressione gomme.

Pubblicato da Anna Sepe il 14 maggio 2018