Gli interni dell’Honda CR-V

Vi abbiamo già parlato della Honda CR-V, del prezzo, della carrozzeria e delle sue motorizzazioni, oggi parleremo degli interni dell’Honda CR-V dove la spaziosità e il comfort sono di casa!

Honda CR-V interni: l’abitacolo
L’abitacolo della Honda CR-V può accogliere comodamente cinque adulti, non mancano diversi vani portaoggetto e la plancia si fa apprezzare per linee moderne ed eleganti con la fascia in alluminio che ne sottolinea la forma avvolgente. I portaoggetti sono realizzati in plastiche rigide ma a compensare ci pensano i sedili in pelle e l’Alcantara utilizzati per i rivestimenti delle poltrone che risultano comode e piacevoli al tatto. I sedili misti in pelle e Alcantara sono di serie con l’allestimento Lifestyle, così come i sensori di parcheggio, i retrovisori elettrici e la radio con lettore CD, clima automatico, tecnologie che spiccano nell’abitacolo per l’accesso ai comandi. A non essere presente di serie è il navigatore satellitare che si paga in optional 2.250 euro.

Honda CR-V interni: i comandi
Tutta la strumentazione di bordo ha una grafica moderna e nel computer di bordo appaiono tutte le informazioni selezionate con i comandi. Il volante sembra essere una vera centrale di comando, infatti oltre ai comandi per radio ed mld, nelle razze e dietro il volante si trovano i comandi di accesso per vivavoce Bluetooth, cruise control e il computer di bordo. Insomma, gli interni della Honda CR-V sono fin troppo elaborati, tra tasti e funzioni si contano fino a 20 comandi.

Altri comandi si trovano nella consolle, dove, tra gli altri, spiccano i pulsano per riscaldare i sedili anteriori, il comando per escludere il sistema Start e Stop e una presa di corrente da 12 volt a scomparsa.  Sempre nella consolle centrale si fa apprezzare la leva del cambio che è alta e ben accessibile. Sul tunnel centrale, inoltre, vi è ben nascosto un vano portaoggetti che può contenere comodamente tre lattine.

Honda CR-V interni: divano posteriore
Gli interni della Honda CR-V si fanno valere anche con la poltrona posteriore: il pavimento e il divano sono piatti, così, anche chi si siede al centro viaggia comodamente. Quanto spazio hanno i passeggeri posteriori? Tra il margine della poltrona e il sedile anteriore vi sono dai 21 ai 51 cm per stendere le gambe. Il comfort non abbandona chi viaggia dietro così non mancano le pratiche bocchette dell’aria del climatizzatore e il bracciolo che offre due vani portaoggetti dove poter stipare comodamente due bottigline.

Honda CR-V interni: il baule
Dall’eleganza della consolle siamo passati a descrivere la comodità sedili anteriori e il comfort di quelli posteriori, adesso arriviamo allo spaziosissimo bagagliaio. Il baule della Honda CR-V è grande e di facile accesso: si caricano senza problemi anche oggetti più ingombranti così da partire per le vacanze senza alcun problema. La capacità del baule è di 589 litri ed è quello più grande se paragonato alle dirette concorrenti:
Ford Kuga
Volkswagen Tiguan
Toyota Rav4
Kia Sportage
Se si sacrificano i sedili posteriori la spaziosità del baule della Honda CR-V sale a 1.669 litri.

Pubblicato da Anna Sepe il 31 gennaio 2014