Fiat Avventura, il suv compatto

Si chiama Fiat Avventura ed è l’ultimo gioiello presentato dalla Fiat: un veicolo perfetto per gli amanti dei crossover e fuoristrada, la Fiat Punto Adventure arriverà sul mercato come suv compatto.

In occasione del Salone di Nuova Delhi 2014, il costruttore Fiat ha presentato al mondo il suo suv compatto. Il suv Fiat andrebbe ad allargare le offerte del costrutture strizzando l’occhio al mondo delle crossover; si tratta infatti della Fiat Adventure, la vettura che dovrebbe debuttare sul mercato come diretta concorrente dei crossover Ford Ecosport, Dacia Duster e Peugeot 2008. Per offrire un suv compatto Fiat, la casa ha deciso di modificare la Punto conferendole un aspetto inedito.

Non ci sono ancora notizie ufficiali circa la messa in produzione della Fiat Punto Adventure, la vettura è nata per conquistare il mercato indiano ma, come spesso avviene sul mercato, se i consensi saranno numerosi non si esclude che il suv compatto FIAT possa arrivare anche altrove.

La Fiat Avventura è caratterizzata da nuovi paraurti in materiale plastico grezzo, assetto rialzato, luci diurne a LED, doppio terminale di scarico e parafanghi allargati. Sul retro della vettura spicca la ruota di scorta fissata all’esterno del portellone posteriore. La posizione della ruota di scorta ha reso necessaria la creazione di un apposito sistema che consentisse l’apertura del portellone.

La Fiat Avventura è nata proprio per chi ha uno spirito da escursionista: a bordo si trovano strumenti analogici e la bussola. Se la Fiat Avventura dovesse arrivare sul mercato nostrano, di certo non mancherà un sistema di infointrattenimento con display che consente l’accesso al classico GPS (sul modello destinato al mercato indiano manca il navigatore).

Anche se molti portali la presentano come “Fiat Punto Adventure“, sulle fiancate laterali e sul portellone posteriore delle foto del Salone dell’Auto di New Delhi 2014 si legge chiaramente il nome “Avventura“. Il suv compatto Fiat porta avanti l’architettura della Grande Punto con modifiche stilistiche e tecniche destinate ad attrarre un pubblico che ama lavventura nella giungla urbana ma non dicerto quella off road… sembra che la Fiat Avventura sia dotata di trazione anteriore in quanto manca un differenziale posteriore. In più i paraurti in materiale plastico non sono adatti alla vita fuoristrada, così la Fiat Avventura è una vettura perfetta per la vita in città, un suv compatto che un po’ ricorda quanto visto con la CrossPolo di segmento B.

Secondo quanto visto al Salone di Nuova Delhi, la Fiat Avventura sarà equipaggiata con un motore da 89 CV 1.3 diesel MultiJet, una strategia elaborata per il mercato automobilistico indiano: con questo motore, i futuri proprietari di Fiat Adventure non saranno costretti a pagare le classiche accise legate al mondo dei crossover.

 

Pubblicato da Anna Sepe il 16 febbraio 2014