Come scegliere la moto giusta

come scegliere moto giusta

Come scegliere la moto giusta: una serie di consigli che vi guideranno nella scelta della moto ideale, giusta alle proprie esigenze. 

Per scegliere la moto ideale avete molta strada da percorrere: prove su strada, su prove su strada!

  • Il modo migliore per scegliere la moto giusta è fare tanti test drive

Chiamate il vostro concessionario di fiducia e organizzate il test drive dei veicoli già disponibili in salone, non importa se non si tratta delle moto su cui eravate orientati, è sempre bene avere termini di paragone quanto più ampi possibile… magari poi, un modello che avevate precedentemente escluso potrebbe anche farvi ricredere.

Una moto, prima di tutto, deve emozionarvi alla guida! Deve essere pratica da guidare, comoda da montare e bella da guardare… Da qui si capisce che la moto ideale per Tizio può non esserlo per Caio. Ognuno deve arrivare a scegliere la moto giusta con i propri piedi.

  • Il prezzo
Altro fattore da non sottovalutare è il prezzo! Al momento dei test drive scegliete i modelli della fascia di prezzo che potete permettervi. Non dimenticate che al salire della cilindrata aumenta anche il premio assicurativo. Non limitatevi a considerare il prezzo d’acquisto iniziale ma anche i costi legati alla manutenzione del veicolo, tassa di possesso e rc.
  • Come scegliere la moto giusta: l’utilizzo

Per lunghe distanze
Esistono diverse categorie di moto. Chi intende viaggiare con la moto farebbe bene a orientarsi su una touring o maxienduro, ovvero una motocicletta sviluppata per consentire al pilota una maggiore capacità di carico e un miglior comfort nelle lunghe percorrenze.

In città
Chi vuole comprare la sua prima moto per muoversi principalmente in città farà bene a puntare sulle enduro o le cosiddette naked, si tratta di veicoli equipaggiati con motori di media cilindrata, sono agili nel traffico e hanno prestazioni adeguate per ogni utilizzo.

Per correre
Ancora, chi intende “correre forte” dovrà puntare lo sguardo sulle sportive come le naked di grossa cilindrata come la Brutale o a delle supersport come quelle della categoria del classico CBR. Le superbike 1000 tipo Aprilia RSV4 sono sicuramente dei missili ma per sfruttare le capacità tecniche di questi veicoli è necessario scendere in pista.

  • Come scegliere la moto giusta: peso e all’altezza

Nella scelta della moto, vanno considerati anche il peso, perché la moto deve essere spostata agevolmente a motore spento; di rilievo è anche l’altezza della sella, per arrivare a poggiare con sicurezza i piedi a terra.

E’ proprio in base al peso e all’altezza che molti arrivano a parlare di moto da donna! Le persone più mingherline e gracili di certo non possono comprare una moto dal peso superiore ai 220 kg.

  • Come scegliere la moto giusta per una donna

In commercio non esistono moto da donna propriamente dette ma è possibile reperire motociclette più adatte al fisico più esile di una donna… anche se poi a conti fatti ognuno ha la sua muscolatura e la sua altezza, quindi il modo migliore per scegliere la moto ideale, anche in questo contesto, consiste nel fare tante prove su strada!

In generale, quelle che sono considerate moto da donna, hanno un peso contenuto e una sella più ribassata e molto accessibile. Qualche esempio?

  • Kawasaki  Ninja 250R
  • Honda CB 500 X
  • Kawasaki ER-6N
  • Harley Davidson XL 883N Iron Sportster
  • Kawasaki Versys 650
  • Bmw F700 GS
  • Triumph Bonneville
  • Suzuki Gladius
  • Yamaha FZ8
  • Triumph Daytona 675
  • Suzuki GSX R 600 K6

La moto per Patente A

Chi ha una patente A2 è vincolato a scegliere la moto in determinati range di cilindrata. Per effettuare questa scelta vi rimandiamo all’articolo con l’elenco delle moto che si possono guidare con la patente A2: moto per patente A2.

Come scegliere una moto usata

Chi  vuole risparmiare sull’acquisto della moto può puntare al cosiddetto chilometro zero (dove può arrivare a risparmiare anche 2.000 euro rispetto al prezzo di listino) oppure ridurre al minimo la spesa puntando su un buon usato… sì, ma come capire se quell’usato è davvero buono? A tale scopo vi rimandiamo all’articolo guida su come scegliere una moto usata: Moto usata, cosa controllare

Pubblicato da Anna Sepe il 13 aprile 2015