Chiave auto smagnetizzata

Chiave auto smagnetizzata

La chiave della tua auto è davvero speciale: è insospettabilmente sofisticata e lo è per scongiurare il rischio di furti.

Nel momento in cui metti in moto l’auto, la chiave comunica con la centralina che la riconosce grazie alla trasmissione di un codice. Solo se la centralina riconosce il codice, l’auto potrà essere avviata! Se la centralina non riconosce il codice, qualcosa non va: la chiave auto si è smagnetizzata o sono da valutare altri tipi di guasti.

Chiave auto smagnetizzata

Come si smagnetizza una chiave? A causa di interferenze elettromagnetiche che impediscono o alterano la comunicazione tra centralina e chiave auto.

Se sei in presenza di un codice chiave auto non riconosciuto non necessariamente stai impugnando una chiave auto smagnetizzata. I problemi potrebbero essere connessi a un cattivo funzionamento della centralina.

In questo caso, sul quadro strumenti dell’auto dovrebbe apparire una spia con il simbolo della chiave.

In caso di chiave auto smagnetizzata, sul quadro strumenti non apparirà alcuna spia di segnalazione: semplicemente l’auto non parte perché la centralina non riconosce la chiave.

Perché la chiave auto si è smagnetizzata?
Per farti capire come mai l’auto non riconosce la chiave è importante capire come è fatta la chiave dell’auto.

La chiave non è quella parte metallica che vedi: la vera e propria “chiave di accensione” è all’interno del guscio plastico ed è fatta di elettronica. Parliamo del transponder.

Dentro ogni chiave c’è questo “dispositivo ricetrasmittente che emette un segnale di risposta su una frequenza determinata quando viene sollecitato da un impulso esterno”: il transponder, trasmette il codice auto quando viene sollecitato dalla centralina per avviare il motore.

Il codice auto è criptato su una radiofrequenza protetta e non può essere individuato dai ladri perché questo codice cambia a ogni accensione. Se l’auto non riconosce la chiave può essere che una caduta accidentale abbia danneggiato il trasponder o altre componenti elettroniche all’interno della chiave. Oppure che la chiave si sia smagnetizzata.

A danneggiare il transponder non vi sono solo urti o cause meccaniche. Anche determinate frequenze (come, per esempio, le lunghezze d’onda emesse dallo smartphone!) possono alterare il corretto funzionamento del transponder.

Se un campo elettromagnetico disturba la centralina in modo provvisorio, puoi provare a far partire l’auto in modo forzato. Come? Te lo spiego in seguito.

Come far partire l’auto in modo forzato

Se hai il sospetto che un campo elettromagnetico stia disturbando il segnale ricevuto dalla centralina, puoi fare questo tentativo per effettuare un avviamento forzato auto.

  1. Con cambio a folle.
  2. Inserisci le chiavi di avviamento e fai il classico mezzo giro.
  3. Quando le spie auto si spengono, gira la chiave ed esercita brevi pressioni sul pedale dell’acceleratore.
  4. Prova a girare la chiave, l’auto dovrebbe partire!

Se l’auto non parte, puoi:

  • Inserisci la prima marcia e lascia la frizione attaccata.
  • Metti in moto l’auto fino a quando non percepisci il classico sussulto dell’auto che vuole muoversi in avanti a causa della marcia inserita.
  • Proprio quando inizi a percepire quel leggero spostamento in avanti, gira le chiavi dell’auto.
  • Ora spegni il veicolo e stacca la frizione.
  • Riprova a mettere in moto l’auto in modo canonico.

Se la macchina ancora non parte e non si tratta di un campo elettromagnetico provvisorio, dovrai valutare la sostituzione o la riparazione della chiave auto smagnetizzata.

Centralina auto che non funziona

Se il problema è legato alla centralina che non riconosce l’auto, e ti si è attivata una spia, puoi riparare da solo tentando quanto ti riporto:

  • Estrai le chiavi. Apri il vano motore.
  • Individua la batteri a, con attenzione, staccala.
  • Lascia l’auto priva di energia per almeno un’ora. Questo ti permettere un reset della centralina che si dovrà riavviare.
  • Trascorsa un’ora, riattacca la batteria e prova ad avviare l’auto.

L’auto dovrebbe partire… ma questo metodo funziona solo se il problema è legato alla centralina, è inefficace se la chiave auto è smagnetizzata o rotta. In più, staccando la batteria potresti avere problemi con le impostazioni dell’autoradio, l’orologio e il navigatore.

Riparazione chiave auto smagnetizzata

In caso di codice chiave auto non riconosciuto, una volta escluso il problema alla centralina, è possibile provvedere alla riparazione della chiave auto smagnetizzata.

Una chiave smagnetizzata non può essere ricodificata o riprogrammata, quindi non sarà necessario comprare una chiave nuova. La procedura può essere eseguita consultando il manuale dell’utente e usando il codice originale dato all’atto della consegna della chiave dal concessionario.

Per altre info sull’avviamento di emergenza:

Pubblicato da Anna Sepe il 10 ottobre 2018