Come far partire auto che non riconosce codice chiave

Come far partire auto che non riconosce codice chiave

Come far partire auto che non riconosce codice chiave: avviare il motore di una macchina che non riconosce più la chiave per problemi alla centralina o alla stessa chiave.

Se la centralina non riconosce più la chiave e quindi non vi consente di avviare il motore, sono due le cause:

  • problemi alla chiave
  • problemi alla centralina

Se il problema è relativo alla chiave dovreste provvedere a richiedere un duplicato chiave auto. Se il problema è legato alla centralina sarà necessario effettuare un reset della stessa. Se al momento non disponete di un doppione della chiave auto e il reset della centralina non è servito a molto, dovrete provvedere a eseguire un avvio forzato dell’auto. In questa pagina vi spiehgermo come far partire un’auto che non riconosce più il codice della chiave.

Attenzione!
Eseguite questa procedura di emergenza solo dopo aver fatto i due tentativi di avvio così come descritto nella pagina dedicata al Codice chiave auto non riconosciuto.

Se la centralina dell’auto non riconosce più la chiave, i motivi possono essere molteplici. Le cause più comune sono legate a guasti della stessa chiave, anomalie della centralina, campi elettromagnetici o…. Avete forse dimenticato le chiavi al sole?

Sapete che tutte le case automobilistiche raccomandano di NON lasciare MAI le chiavi ai raggi diretti del sole? Ecco… anche l’insolazione delle vostre chiavi può aver causato questo mancato riconoscimento del codice chiave da parte della centralina.

Dopo questa breve introduzioni sulle possibili cause e sulle prime azioni da muovere, passiamo all’avviamento di emergenza che è quello da eseguire per avviare il motore anche se la centralina non riconosce il codice della chiave.

Come far partire auto che non riconosce codice chiave

Ecco come far partire l’auto con la chiave che non trasmette correttamente il codice alla centralina della macchina. Procedura di emergenza raccomandata da alcune case automobilistiche.

Attenzione!
Questa procedura è stata testata su varie auto FIAT (Fiat Punto, Fiat Panda, Fiat 500…), potrebbe non essere idonea per Audi, BMW, Mercedes o case automobilistiche con differenti standard di avviamento d’emergenza. Per essere sicuri, consultate il manuale di uso e manutenzione del veicolo e cercate la voce “Avvio di emergenza” pensata proprio per tutelare l’automobilista da anomalie legate al mancato riconoscimento del codice della chiave dell’auto da parte della centralina.

Al momento dell’acquisto, insieme alla vettura, vengono assegnate due chiavi con codice registrato nella centralina. Le chiavi sono accompagnate da un PIN (appunto, il codice). Se la centralina non riconosce il codice trasmetto dal trasponder della chiave, questo dovrà essere inserito meccanicamente.

Procuratevi il codice pin della chiave. Si trova allegato alle chiavi di scorta (alla seconda chiave dell’auto) ed eseguite l’avviamento di emergenza.

Questa procedura si dovrà avviare quando sul quadro strumenti noterete le spie motore e spie blocco motore accese. Noterete tali spia accese dopo aver seguito la procedura vista nell’articolo “Codice chiave auto non riconosciuto”.

Ecco come far partire l’auto in caso di codice non riconosciuto dalla centralina dell’auto:

  • Leggere il codice elettronico (in genere di 5 cifre) allegato alla chiave di scorta.
  • Ruotate la chiave e accendete il quadro strumenti.
  • Premete a fondo e mantenete premuto il piede dell’acceleratore. La spia avaria motore si accenderà per circa 8 secondi e poi si spegnerà.
  • Rilasciate il pedale dell’acceleratore e contate il numero dei lampeggi della spia avaria motore.
  • Attendete che il numero di lampeggi sia uguale alla prima cifra del codice pin della chiave quindi premete di nuovo il pedale dell’acceleratore fino a quando la spia avaria motore non si accende e resta fissa per 4 secondi.
  • Quando la spia avaria motore si spegne, rilasciate il pedale dell’acceleratore.

Non è finito!

  • La spia avaria motore ricomincia a lampeggiare. Anche questa volta dovrete contare i lampeggi che dovrà essere uguale alla seconda cifra del codice pin della chiave. Anche in questo caso dovrete premere e mantenere premuto il pedale dell’acceleratore.
  • Procedere allo stesso modo fino a completare le cinque cifre.
  • Arrivati all’ultima cifra, mantenete premuto il pedale dell’acceleratore. La spia si accenderà per 4 secondi. Rilasciate il pedale nuovamente.
  • Vedrete un lampeggio rapido della spia avaria motore che vi indicherà che la procedura è avvenuta in modo corretto.

A questo punto potete girare ulteriormente la chiave che, all’inizio della procedura, avevate girato solo parzialmente per attivare il quadro strumenti. L’auto dovrebbe partire!

Se la spia avaria motore rimane accesa e l’auto non parte, ripetete la procedura.

L’avviamento di emergenza del motore è solo un mezzo provvisorio per far partire l’auto perché, se la centralina non riconosce il codice della chiave… questa lunga procedura andrà ripetuta ogni volta. Una volta che l’auto è partita, vi conviene portarla direttamente dal concessionario.

Pubblicato da Anna Sepe il 7 febbraio 2017