6 consigli per comprare un’auto usata

consigli scelta auto usata

Consigli per comprare un’auto usata: consigli per l’acquisto di un’auto usata. Cosa controllare, come valutare il prezzo giusto e quali sono le componenti da verificare per evitare brutte sorprese.

L’acquisto di un auto usata consente di risparmiare sul costo iniziale del veicolo ma bisogna valutare attentamente l’investimento e “l’occasione” che si presenta. Dal controllo dei km effettivi all’usura dei componenti; ecco alcuni consigli utili che vi consentiranno di comprare un’auto usata in piena sicurezza.

Come scegliere l’auto giusta

Per scegliere l’auto giusta vi basterà fissare il budget che intendete spendere e fare un giro sul web. Tra i tanti siti che offrono l’opportunità di consultare annunci di auto usate, oltre al tanto pubblicizzato subito.it vi segnaliamo il portale Automobili.it.

Su Automobili.it non solo avrete modo di “sfogliare” tutti gli annunci di vostro interesse ma, grazie a un calcolatore matematico, il portale vi darà una prima valutazione del prezzo dell’annuncio che state consultando. Valutare il prezzo di un’auto usata non è così semplice come molti credono, quindi meglio avere un aiuto in più da un calcolatore affidabile e preciso.

Nella scelta dell’auto usata vi sono alcuni fattori da considerare, ecco quali.

I CHILOMETRI PERCORSI SONO QUELLI EFFETTIVI?

Se notate un annuncio troppo conveniente, potrebbe trattarsi di un affare oppure di un tranello. Se volete acquistare un’auto del 2014 con soli 10.000 km, qualcosa non torna: tenete conto che un’auto percorre, in media, dai 10.000 ai 15.000 km all’anno! Per questo, un’auto di diversi anni con pochissimi chilometri deve essere verificata.

Per capire se i chilometri percorsi sono quelli reali, è importante chiedere il libretto di manutenzione della macchina. Libretto alla mano, controllate i tagliandi consultando il chilometraggio tagliando per tagliando.

L’auto usata non va mai comprata a scatola chiusa. Quando controllate la vettura, fatevi accompagnare da un meccanico di fiducia che vi aiuterà a individuare i segni di usura dell’auto.

Se un’auto ha davvero percorso pochi chilometri ed è un buon usato, presenterà una pedaliera ancora in buone condizioni. Il meccanico riuscirà subito a capire se i chilometri dichiarati dal venditore sono anche quelli effettivi: gli basterà controllare il motore, la frizione, il volante…

Un’altra prova tangibile per capire se i chilometri percorsi e dichiarati da chi vi vuole vendere l’auto usata sono quelli effettivi, è data dalle revisioni. Recatevi al concessionario e chiedetegli di mostrarvi il libretto delle revisioni dell’auto usata che intendete comprare. Al momento dell’ultima revisioni il concessionario avrà segnato il chilometraggio percorso fino a quel momento. Un valore indicativo che può mettere in dubbio quelli che sono gli annunci troppo convenienti.

I CONTROLLI DA EFFETTUARE SULL’AUTO

Provare l’auto usata che intende comprare è un’occasione d’oro per farvi una prima impressione. Attenti a non essere superficiali nella guida e non temete di gravare sul motore.

Durante la prova, fate raggiungere al motore alti regimi e affrontate anche salite per capire la reale resa del motore. Spegnete radio e climatizzatore per sentire se il motore emette strani rumori. Controllate che tutte le spie e i segnali di avaria siano spenti.

Certo, il proprietario, per vendere l’auto usata vi mostrerà il meglio del veicolo, starà a voi scandagliare i possibili difetti!

Con una metaforica “lente di ingrandimento alla mano”, verificare che il climatizzatore non è da ricaricare, chiedete a qualcuno di restare nell’abitacolo e accelerare così da verificate la fumosità allo scarico.

Quanto pagare un’auto usata?

Per capire se il prezzo è “giusto” dovete dare un’occhiata a quelle chesono le quotazioni di mercato del veicolo in base all’anno di immatricolazione e al modello.

Il valore di mercato di un’auto usata tiene conto di caratteristiche come: chilometraggio, dotazione di serie, versione, usura, tagliandi e manutenzione regolarmente eseguiti, carrozzeria… Per avere termini di paragone, ancora una volta, vi consigliamo di consultare portali online come Autoscout, Subito o Automobili.it.

Come premesso, Automobili.it vi restituisce una prima panoramica sulla convenienza del prezzo del veicolo. Il calcolatore del sito valuta se si tratta di un buon usato tenendo conto dei chilometri percorsi, della svalutazione e di altri fattori del mercato automobilistico.

Pubblicato da Anna Sepe il 8 febbraio 2017