Nuova FIAT 127: prezzi e scheda tecnica

nuova fiat 127

La nuova Fiat 127 ha destato scalpore fin dalla prima immagine apparsa nel web. Le linee sono semplici e pulite, la nuova Fiat 127 è cresciuta in dimensioni ma non dimentica affatto le sue origini tanto che le forme richiamano marcatamente quelle di un tempo.



Era il 1971 quando la Fiat portò al debutto la sua 127, uno dei modelli Fiat più longevi in assoluto. In Italia sparì dalla produzione dopo ben 16 anni, nel 1987. Oggi, gli appassionati del genere sperano in un ritorno di fiamma con una nuova uscita della Fiat 127.

Diciamo subito che le immagini apparse nel web e riproposte nella nostra galleria fotografica, non sono frutto del lavoro dei progettisti FIAT. Le foto sono di un designer autonomo appassionato di Automotive, David Obendorfer che ha voluto omaggiare la mitica 127 ridisegnando completamente sia gli esterni, sia l’abitacolo che così è diventato più tecnologico e spazioso.

GUARDA LE FOTO DELLA NUOVA FIAT 127

David Obendorfer ha giocato molto di fantasia e di stile, regalando alla nuova Fiat 127 tinte bicolore e a contrasto sia per la carrozzeria esterna, sia per la consolle interna.

Nuova Fiat 127: data di uscita

Come premesso, la nuova Fiat 127 è nata dall’idea di un designer e, per ora, non ci sono indiscrezioni riguardanti la reazione dei progettisti Fiat.

Il costruttore del gruppo Fiat Chrysler Automobiles può vantare due modelli d’auto tra i più venduti d’Italia: la Fiat 500 e la Fiat Panda. Riteniamo che, per ora, non sia di suo interesse ampliare la gamma di vetture con un’auto dello stesso segmento. Piuttosto la Fiat sta investendo in un settore da lui meno battuto, quello delle auto familiari. Una data d’uscita sicura c’è, ma non riguarda di certo la nuova Fiat 127 ma la nuova Fiat Punto.

Fino a ottobre 2018 dell’uscita della nuova Fiat 127 non ne sapevamo molto. Ancora oggi, in realtà, non ci sono comunicazioni ufficiali da parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles.

Il gruppo Fiat sembrerebbe voler far aumentare l’attesa e le aspettative del pubblico prima di confermare l’ipotesi dell’uscita della nuova Fiat 127. Intanto altre indiscrezioni arrivano dalla Germania.

Nuova Fiat 127 e nuova Fiat Punto 2019

Secondo quanto riportato dal magazine tedesco Auto Bild, la Fiat 127 potrebbe uscire a fine 2019. In realtà, l’uscita della Fiat 127 sarebbe forse collegata alla presentazione della nuova Fiat Punto.

La nuova auto Fiat deriverebbe dalla recente piattaforma Fiat Argo, vettura lanciata dalla casa automobilistica sul mercato sudamericano. La nuova auto Fiat dovrebbe essere presentata al Salone dell’auto di Parigi che si terrà a fine 2018. Per molti si tratta della nuova della Fiat Punto 2019 (completamente rivisitata dato che si baserà sulla fiat Argo). Per altri, invece, potrebbe prendere il vecchio nome della Fiat 127… Fatto improbabile ma si tratta di una suggestione possibile.

Fiat Uno in sostituzione della Fiat 127

E se la Fiat 127 uscisse solo all’estero? Non sarebbe una novità per il gruppo Fiat Chrysler Automobiles.

La Fiat potrebbe decidere di presentare e lanciare una nuova 127 ma non in Italia dove i volumi di vendita di Panda e 500 sono molto soddisfacenti così come non vanno male quelli della Fiat Punto.

Un comportamento analogo lo abbiamo visto con la vecchia Fiat Uno non più in vendita in Italia ma commercializzata (anche in versione bifuel e tetrafuel) in altre località del globo. La Fiat Uno è ancora oggi nella top ten delle auto più vendute al mondo (è all’ottavo posto). La Fiat Uno entrò in commercio per sostituire proprio la Fiat 127 e la sua produzione cesso nel 1995 quando fu sostituita a sua volta dalla Fiat Punto. L’associazione Fiat 127 e Fiat Punto, quindi, farebbe chiudere il cerchio!

Fiat 127 Concept

Nella foto in alto è mostrata la nuova Fiat 127, concept car disegnata da David Obendorfer, nella foto a centro pagina è mostrata la nuova Fiat Uno, l’auto commercializzata da Fiat in diversi Paesi del mondo tra cui il Brasile. La Fiat, in Brasile, propone la Fiat Uno con motori Flex- e Tetra-Fuel, ovvero capaci di essere alimentati da diversi combustibili. Con il motore TetraFuel la vettura può essere spinta da quattro carburanti diversi, miscele di alcol e benzina, bioetanolo puro, gpl e metano. Sarebbe impensabile vedere un modello analogo sulle nostre strade così come sarebbe difficile ipotizzare un ritorno della Fiat 127.

Uscita ufficiale e prezzo

Nei prossimi mesi, la FCA dovrebbe programmare il suo nuovo piano industriale. Quindi, se quella che sarà presentata in occasione del Salone di Parigi non sarà la nuova 127 Fiat, possiamo sperare che per l’inizio del 2019 possano arrivare notizie ufficiali o nuove indiscrezioni sulla sua progettazione.

Le case automobilistiche sanno quanto l’attesa possa far salire le aspettative degli automobilisti: il silenzio non è un caso e una nuova Fiat 127 potrebbe esserci.

124 fiat vs nuova 127 fiat

A testimoniare la volontà di un ritorno al passato della casa automobilistica nostrana, anche l’uscita, nel 2017, di una versione moderna e rivisitata della vecchia Fiat 124 Spider. La Fiat 124 Spider è stata un’icona degli anni ’60.

Per quanto riguarda la fascia di prezzo attesa, tutto dipenderà dalle motorizzazioni, dagli allestimenti e dal segmento auto che occuperà la vettura: una cifra? Si può azzardare un prezzo intorno ai 12.000 euro.

Nuova Fiat 127: come sarà?

Le foto della nostra galleria fotografica mostrano i render della nuova Fiat 127 in versione classica e nella sua versione Abarth. Disegnata da David Obendorfer, è un omaggio a Pio Manzù designer italiano che collaborò con il Centro Stile Fiat per la progettazione della 127 così come mostrata nella foto in basso.

nuova Fiat 127

La nuova Fiat 127 di David Obendorfer riprende lo stesso stile razionale d’origine e le medesime forme che si rifanno ai volumi puliti e alle linee semplici dell’epoca.

E’ improbabile che la Fiat deciderà di riproporre la 127 rifacendosi al disegno di David Obendorfer rischiando di portare sul mercato “un’auto già vecchia alla nascita” ma scelte analoghe sono arrivate da altre case automobilistiche: l’Alfa Romeo, con la sua Mito, non ha fatto altro che lanciare sul mercato una vettura dalle forme razionali e minimaliste, gli elementi nostalgici, nel caso della Mito, non fanno altro che conferire alla vettura una forte personalità. La Fiat, lanciando una nuova 127, potrebbe cavalcare l’onda già sfruttata dall’Alfa Romeo, in fondo anche il pianale è lo stesso: la nuova Fiat 127 concept si basa sul pianale della Fiat Punto. Le dimensioni della Fiat 127 concept ammontano a 416 cm di lunghezza, 175 cm di larghezza e un passo di 251 cm.

Se la carrozzeria esterna si mostra nostalgica e ripropone in chiave contemporanea i canoni stilistici degli anni ’70, gli interni sono del tutto moderni. Essenziali sì, ma non scarni: sulla consolle spicca un display touchscreen centrale, il volante di design si fa subito notare, così come la scelta della posizione dei bocchettoni d’aria. Le bocchette d’aria circolari al centro, le maniglie cromate e il disegno del volante a due razze sono riferimenti chiari alla 127 originale.

Pubblicato da Anna Sepe il 6 ottobre 2018