Case automobilistiche giapponesi

Case automobilistiche giapponesi

Case automobilistiche giapponesi: info sulle auto giapponesi più affidabili e l’elenco di tutte le marche d’auto giapponesi.

Auto giapponesi più affidabili

Ogni anno, la rivista statunitense Consumer Reports, esegue una classifica accurata e attenta, valutando l’affidabilità di una vasta gamma di auto prodotte da oltre 30 case automobilistiche.

Non è raro vedere che in cima alla vetta di queste classifiche si spuntino i nomi di auto giapponesi.

La classifica, intitolata Annual Auto Reliability Survey, mette in evidenza quelle che sono le auto più sicure e affidabili e, anche per l’edizione 2017, in cima sul podio vi sono le auto giapponesi.

Le auto giapponesi più affidabili sono quelli targate Lexus e Toyota, rispettivamente al primo e al secondo posto del podio. Al terzo posto si piazza la Buick, che così si aggiudica il titolo di miglior produttore tra le case automobilistiche americane.

Brutte notizie per l’Italia, tra le case automobilistiche italiane, c’è solo la Fiat che si piazza tra i marchi d’auto più deludenti chiedendo la classifica al penultimo posto con appena 17 punti. La scala di punteggio va da 0 a 100.

Case automobilistiche giapponesi

Per tutte le informazioni sulla storia delle case automobilistiche giapponesi, vi rimando alla pagina “marche automobilistiche“. In questo articolo ci soffermeremo su quelle che sono le auto giapponesi più vendute ed apprezzate, elencando, tra le altre cose, tutte le marche di auto del Giappone.

Infiniti

E’ il marchio di lusso della Nissan. Anche se si tratta di un brand giapponese, è necessario dire che la sua sede operativa è in Cina, ad Hong Kong. Attualmente, la casa automobilistica Infiniti produce:

  • Q30
  • Q50
  • Q60
  • Q70
  • QX30
  • QX70

Capire i nomi delle auto giapponesi Infiniti è facili. Si parte dalla Q30 che è l’utilitaria più compatta. Le serie QX sono quelle con assetto rialzato. Le Q50 e Q70 sono due berline mentre la Q60 è una Coupé. I prezzi vanno dai 24.990 della Q30 ai 55.110 euro per la WX70.

Nissan

La Nissan ha fatto il colpaccio presentando la prima auto dall’assetto rialzato e dalle dimensioni cresciute: la celebre Qashqai. Ecco nella sua gamma auto cosa troviamo:

  • 370 Z
  • 370 Z Roadster
  • Evalia
  • GT-R
  • Juke
  • Leaf
  • Micra
  • Navara
  • Note
  • Pulsar
  • Qashqai
  • X-Trail

Se vi state chiedendo quale pick up comprare, il Nissan Navara potrebbe essere un buon affare: lungo 523 cm e si compra al costo di 28.300 euro.

Toyota

La Toyota è molto apprezzata in Italia per le sue auto dalle linee moderne. La gamma Toyota vede:

  • Auris
  • Auris SPorts
  • Aygo
  • C-HR
  • GT86
  • Hilux
  • Land Cruiser
  • Prius
  • Prius+
  • Rav4
  • Verso
  • Yaris

La Toyota Rav4 è tra i suv più apprezzati dagli italiani.

Isuzu

Ancora poco apprezzata e conosciuta in Italia, dove è presente sul mercato con un unico modello. Diciamo che lo stile pick-up ancora non appartiene alle abitudini degli automobilisti italiani, anche se le dimensioni e le forme frontali sono quelle dei più amati SUV.

  • D-MAX

La D-MAX si compra con 27.877 euro.

Honda

Tra le più antiche delle case automobilistiche. Nella sua gamma di auto vediamo:

  • Civic
  • CR-V
  • HR-V
  • Jazz
  • NSX

La NSX conserva un assetto supersportivo, con un gruppo di propulsori in grado di erogare una potenza massima di 573 cv.

Suzuki

Si è fatta molti nuovi clienti grazie all’aggiornamento della Vitara. Tra le sue auto segnaliamo:

  • Baleno
  • Celerio
  • Ignis
  • Jimmy
  • S-Cross
  • Swift
  • Vitara

La Suzuki Jimmy si fa subito notare sia in città che sui sentieri più difficili: si tratta di un vero fuoristrada che, grazie alle sue dimensioni compatte, si parcheggia facile!

Mazda

La Mazda ha aggiornato l’intera gamma arrivando a proporre, nel 2017, la nuova versione Roadster della MX-5. La gamma di auto giapponesi Mazda è molto completa, non manca nulla, dalla Citycar (Mazda 2) al suv (Mazda CX5) senza dimenticare station wagon (Mazda 6w) berlina (Mazda 6), crossover (CX3) e due sportive. Ecco la gamma completa:

  • 2
  • 3
  • 6
  • 6 wagon
  • CX – 3
  • CX – 5
  • MX-5 RF
  • MX-5 Roadster

Mitsubishi

Nella sua gamma auto giapponesi vediamo:

  • ASX
  • i-MiEV
  • L200
  • Outlander
  • Pajero
  • Space Star

La ASX è un crossover compatto mentre le dimensioni più abbondanti sono quelle del pick-up L200 e del suv Outlander. Molto apprezzato è il fuoristrada Pajero che si compra con 38.450 euro.

Fuji – Subaru

Il costruttore dalle sette stelle si propone con una gamma piuttosto completa:

  • BRX
  • Forester
  • Levorg
  • Outback
  • WRX
  • XV

La BRX è tra le auto sportive più economiche del mercato: si compra con 32.390 euro, ottimo prezzo se si considerano i 200 cv sotto al cofano.

Daihatsu

La Daihatsu ha chiuso i battenti da noi in Itala. E’ dal primo febbraio 2013 che non distribuisce più auto in Europa.

Lexus

Casa automobilistica di lusso molto amata anche in America dove i suoi modelli sono i più ambiti tra i giovani. Parliamo del brand di lusso della Toyota. La gamma di auto vede i seguenti modelli:

  • CT
  • GS
  • IS
  • LS
  • NX
  • RC
  • RX

La gamma prezzi di queste auto giapponesi Lexus parte da 27.850 euro per l’utilitaria CT e raggiunge i 69.000 euro per il SUV Luxus RX.

Pubblicato da Anna Sepe il 2 maggio 2017