Tagliando auto, ogni quanto

tagliando auto

Tagliando auto, ogni quanto va fatto, quanto costa e altre info: validità della garanzia, sconti, groupon e tagliando auto fai da te.


Tagliando auto: cosa è

Il tagliando auto è una manutenzione programmata del veicolo atta a controllare determinate componenti meccaniche in base fattori quali chilometri percorsi o anni trascorsi. Con il tagliando auto si verifica il funzionamento ottimale del veicolo.

Tagliando auto: garanzia

Tagliando auto, ogni quanto deve essere fatto e cosa succede se scade il termine e l’auto è ancora in garanzia?  Il tagliando auto è obbligatorio solo fino a quando il veicolo è in garanzia, tuttavia, si consiglia di sottoporre la vettura a controlli periodici anche scaduto il termine di garanzia della vettura.

Fino a qualche anno fa, per non perdere la garanzia del veicolo, l’automobilista era costretto a fare il tagliando auto presso la rete di assistenza ufficiale della casa costruttrice. Con il Regolamento UE 461/2010, qualsiasi officina meccanica qualificata può eseguire il tagliando auto in modo equivalente a quanto farebbe l’officina del costruttore.

In caso di un guasto all’auto in garanzia, se avete eseguito tutti i tagliandi presso un’officina meccanica autorizzata (non necessariamente dal concessionario) potete richiedere assistenza meccanica gratuita rivolgendovi al costruttore.

Se il guasto è coperto da garanzia ma il costruttore non adempie ai suoi compiti perché il tagliando è stato eseguito in officine meccaniche di terze parti, l’automobilista può rivolgersi all’Autorità del Garante della concorrenza e del marcato (Antitrust). Non è necessario farsi assistere da un legale, l’automobilista dovrà compilare l’apposito modulo scaricabile dal sito www.agcm.it. L’Autorità del Garante della Concorrenza e del Mercato, dopo aver valutato la validità della denuncia, potrà istruire un’indagine conoscitiva a mezzo della Polizia Giudiziaria.

Tagliando auto, ogni quanto deve essere fatto

Tagliando auto, ogni quanto deve essere fatto e cosa succede se scade il termine e l’auto è ancora in garanzia? Per rendere valida la garanzia è necessario eseguire puntualmente la manutenzione programmata con il tagliando auto. Con che cadenza è necessario fare il tagliando auto? Tutto dipende dalla vostra vettura! Per averne la certezza consultate il manuale utente, se avete smarrito il vostro, potete scaricarne uno dal sito del vostro costruttore. In linea generale, ecco ogni quanto deve essere fatto il tagliando.

Il primo tagliando auto va fatto al raggiungimento di 15.000/20.000 km o 1-2 anni. I tagliandi successivi vanno fatti ogni 15.000/20.000 km. Attenzione a non dimenticare il cambio olio, infatti ci sono vetture che prevedono il cambio dell’olio motore ogni 15.000 km mentre il tagliando va eseguito ogni 30.000 km. Ancora, ci sono vetture con il cosiddetto tagliando long life da fare ogni 30.000 o addirittura 50.000 km.

Se la vettura è usata poco e non si raggiunge, nell’arco di 24 mesi, il chilometraggio indicato in precedenza, non farà più fede il contachilometri  bensì la data di acquisto: il tagliando va fatto ogni 2 anni.

Tagliando auto: quanto costa

Grazie al già citato Regolamento UE 461/2010, il costo del tagliando auto può variare molto e prima di recarsi presso un’officina meccanica, è sempre consigliato speculare sui prezzi. Il mercato libero rende il costo del tagliando auto molto variabile. In più il prezzo del tagliando varia in base al numero del tagliando: in genere, i primi due tagliandi sono i più economici, si vanno a cambiare solo i filtri e componenti meno costosi. Il prezzo può aumentare di molto quando, contestualmente al tagliando, viene rilevato un danno alla vettura o un’anomalia. A causa di una semplice anomalia segnalata dalla centralina elettrica di bordo, durante il mio secondo tagliando ho dovuto sostituire il dosatore dell’aria andando a spendere circa 700 euro.

Il costo del tagliando varia in base:

  • modello dell’auto
  • stato di usura dell’auto
  • chilometraggio percorso (primo tagliando, secondo tagliando…)
  • se è stato saltato un tagliando precedente i controlli e le sostituzioni da fare aumentano e così anche il costo del tagliando auto aumenta
  • costo orario della manodopera
  • costo dei pezzi di ricambio/scelta dei pezzi di ricambio
  • eventuali anomalie rilevate

Per farvi un’idea di quanto potreste spendere per fare il vostro tagliando auto vi invito a visitare la pagina Preventivo tagliando auto dove troverete esempi pratici di questa spesa.

Tagliando auto: sconti

Grazie al mercato libero non mancano forti sconti e promozioni. Sul web non sono rare le offerte con tagliando a prezzi scontati molto convenienti. Per farvi un’idea di quanto potrebbero farvi risparmiare questi sconti vi invito a leggere l’articolo Tagliando auto con Groupon.

Tagliando auto fai da te

Non esiste un tagliando auto fai da te nel senso stretto della parola: è vero che con il mercato libero anche le officine meccaniche di terze parti possono eseguire un tagliando valido ai fini della garanzia della vettura, tuttavia è necessario che siano officine meccaniche qualificate, quindi regolarmente autorizzate.

Pubblicato da Anna Sepe il 23 maggio 2016