Preventivo tagliando auto: dove richiederlo

Preventivo tagliando auto

Preventivo tagliando auto, dove richiederlo e info per farsi un’idea su quanto costa e dove fare il tagliando auto.

Il tagliando auto è una procedura di controllo di determinate componenti meccaniche. Il costo del tagliando auto varia in base al modello dell’autovettura, all’officina meccanica che lo esegue, in base allo stato di usura dell’auto e al chilometraggio percorso (se si tratta del primo, secondo tagliando, terzo tagliando…). Poiché il prezzo del tagliando auto può cambiare in base a tante variabili, prima di rivolgersi presso un’officina meccanica è bene farsi fare più preventivi così da scegliere l’officina che vi ispira più fiducia al miglior prezzo. Dove fare un preventivo tagliando auto? Online, presso la casa automobilistica (concessionari che dispongono di officine meccaniche) e dal meccanico di fiducia.

Il primo tagliando auto, di solito, è anche il più economico, se l’auto non presenta anomalie, viene semplicemente sostituito l’olio motore e il relativo filtro, molti costruttori prevedono la sostituzione del filtro dell’aria condizionata e di altre componenti relativamente economiche. La vettura viene sottoposta a diversi controlli, in primo luogo è collegata a una centralina elettronica che segnala eventuali problematiche o difetti. In base alla diagnostica della centralina, il meccanico prosegue con eventuali riparazioni o sostituzioni.

Quando fare il tagliando

Il tagliando dell’auto va fatto con una certa periodicità prescritta sul libretto di manutenzione del veicolo. Di solito, i tagliandi sono organizzati con una periodicità che può variare tra:

  • – tagliando auto da fare ogni 15.000/20.000 km o 1-2 anni
  • – vetture con cambio olio prevista ogni 15.000 km e tagliando auto da fare ogni 30.000
  • – vetture con il cosiddetto tagliando longlife da fare ogni 30.000 o addirittura 50.000 km oppure, se la vettura è usata poco e non viene raggiunto il chilometraggio indicato, ogni 2 anni.

Quanto costa il tagliando auto

Come premesso, il tagliando prevede quella serie di controlli e sostituzioni sistematiche da fare con la manutenzione dell’auto. Il costo del tagliando varia in base:

  • modello dell’auto
  • stato di usura dell’auto
  • chilometraggio percorso (primo tagliando, secondo tagliando…)
  • se è stato saltato un tagliando precedente i controlli e le sostituzioni da fare aumentano e così anche il costo del tagliando auto aumenta
  • costo orario della manodopera
  • costo dei pezzi di ricambio/scelta dei pezzi di ricambio
  • eventuali anomalie rilevate

E’ importante richiedere il preventivo tagliando auto per avere un’idea della spesa da affrontare. Durante la richiesta, ricordatevi di farvi specificare dall’officina meccanica quali controlli eseguirà e quali sono le sostituzioni standard previste con quel tagliando.

Il costo del tagliando auto può variare anche tra le diverse officine meccaniche ufficiali della casa automobilistica, in parole semplici, il concessionario ufficiale “Fiat Y” potrebbe avere prezzi differenti dal concessionario ufficiale “Fiat Z”.

Al momento del tagliando auto, ricordatevi di farvi firmare e timbrare il libretto di manutenzione, purtroppo molte officine meccaniche lo dimenticano.

Quanto costa il tagliando auto? Ecco alcuni esempi di preventivi:
Terzo tagliando auto con: sostituzione olio motore, sostituzione del filtro dell’aria, sostituzione del filtro dell’olio e del filtro dell’abitacolo, con la sostituzione delle pastiglie anteriori dei freni, prezzo dal concessionario 430 €. Tra le proposte più economiche presso officine meccaniche terze, è possibile strappare un costo di 250 €.

Con circa 200 euro è possibile fare il primo tagliando dell’auto presso il concessionario, che prevede le sostituzioni viste in precedenza eccetto quella delle pastiglie dei freni, anche in questo caso, rivolgendosi a officine terze è possibile risparmiare. Per esempio, per il primo tagliando della Smart Fortwo, i concessionari Mercedes prevedono un costo medio di 225 € mentre presso le officine meccaniche di terze parti si può arrivare a spendere la metà.

E’ obbligatorio fare il tagliando auto?

Fare il tagliando auto non è obbligatorio, in altre parole, non c’è alcuna legge del codice della strada che prevede sanzioni amministrative o pecuniarie per chi non fa il tagliando all’auto. Anche se non è obbligatorio, fare il tagliando all’auto è fortemente consigliato per diversi motivi. In primis, la vostra auto non vi lascerà a piedi senza preavviso! In secondo luogo, la corretta manutenzione dell’auto vi consentirà consumi ridotti, migliore tenuta di strada e maggiore sicurezza alla guida. Anche i vantaggi economici nel rispettare le scadenze del tagliando auto sono notevoli: pensate che l’auto funziona come il corpo umano, curare i primi sintomi vi eviterà problemi più grossi alla salute del motore. In altre parole, il tagliando auto rappresenta un’opera di prevenzione per la salute della vostra auto e vi consente di accedere alla garanzia del costruttore.

E’ vero che non vi sono leggi che vi impongono di fare il tagliando (al contrario, la revisione periodica è obbligatoria per legge) ma è altrettanto vero che molte case automobilistiche rendono nulla la garanzia in caso di tagliando non effettuato.

Preventivo tagliando auto online

Oltre a richiedere un preventivo del tagliando auto presso l’officina meccanica più vicina a casa vostra, potete eseguire una ricerca online. A proporre il preventivo del tagliando auto online è il portale guidofacile.it che dispone, inoltre, di una linea telefonica con numero verde: 800-174 231, attiva dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18.

Pubblicato da Anna Sepe il 23 agosto 2015