Frigoriferi portatili per auto

frigoriferi portatili per auto

I frigoriferi portatili per auto sono dispositivi ben diversi da quelli per uso domestico, le differenze non stanno solo nelle dimensioni, quando si parla di frigoriferi portatili per auto cambia tutto, dai materiali d’impiego allo schema di funzionamento!

Un frigo per auto aumenta il comfort di bordo e rende più piacevoli i nostri viaggi. I frigoriferi portatili per auto cercano di soddisfare le esigenze dei consumatori, in primis esigono di un’alimentazione 12V, quella tipica dell’accendisigari dell’auto, inoltre, i modelli più evoluti, riescono a raffreddare quasi quanto i classici frigoriferi a uso domestico.

Sono molte le circostanze che in cui un frigorifero portatile per auto può fare la differenza, basterà pensare a queste occasioni:

  • campeggio in tenda o in camper
  • escursione in barca
  • battute di caccia o di pesca
  • viaggi in auto molto lunghi
  • feste e bbq all’aperto

Nella pratica quotidiana un frigo per auto può tornare utile anche per trasportare alimenti deperibili (carni o surgelati) dal centro commerciale fino a casa… Insomma, le applicazioni sono davvero tante, ora non ci resta da capire quale frigorifero portatile per auto scegliere. Siamo andati a caccia del migliore frigo per auto e, basandoci sull’esperienza degli automobilisti che hanno provato i prodotti, possiamo aiutarvi nella scelta.

Chi è intenzionato a capire le varie tecnologie sfruttate dai frigoriferi portatili per auto può approfondire l’argomento alla pagina Frigo per auto. Chi è a caccia del miglior frigorifero portatile può leggere di seguito.

I frigoriferi portatili per auto testati dagli automobilisti italiani

Mobicool W48
Prezzo: proposto al prezzo promo su Amazon di 99,99 € contro i 130 € dei negozi

Si tratta di un frigorifero portatile elettrico facile da trasportare (è montato su ruote) funzionante a corrente alternata/continua ed è molto versatile: si può allacciare sia alle reti da 12 V sia a quelle da 230 V. Non ha bisogno di alcun adattatore per auto perché tutti i cavi sono compresi nel prezzo.

Si tratta di un frigorifero termoelettrico, quindi può raffreddare le bevande in estate o tenere calde bevande e vivande in inverno. E’ molto capiente con un volume interno di circa 48 litri. La capacità di raffreddamento si spinge fino a 16°C in meno rispetto alla temperatura esterna. La classe di efficienza energetica è la A++, si apre a farfalla e consente una facile gestione.

Gli automobilisti che hanno provato tale prodotto hanno dimostrato una forte soddisfazione. Se il frigo va staccato dall’alimentazione (succede inevitabilmente in auto, con motore spento, oppure durante le gite fuori porta, portando il frigo in spiaggia o fuori dalla vettura) è meglio partire da casa inserendo una busta con ghiaccio sintetico così da tenere gli alimenti freschi anche lontani dalla rete elettrica. Stando all’esperienza di Antonio, un utente che ha testato questo frigo portatile per auto, il ghiaccio non si scioglie anche dopo aver privato il dispositivo dell’alimentazione per 6 – 8 ore, il motivo? Materiali perfettamente isolati e l’apertura a farfalla che chiude al meglio il box refrigerato.

WAECO CX 30
Prezzo: 79,83 euro con spedizione gratuita

Anche in questo caso parliamo di un frigorifero portatile termoelettrico (quindi che può riscaldare in inverno e raffreddare d’estate) proposto con presa elettrica da 12 e 230 volt. La capacità è di 29 litri circa e promette di raffreddare fino a 18 °C in meno rispetto alla temperatura ambientale. La classe energetica è la A+.

Stando alle esperienze degli utenti, il punto di forza di questo frigorifero è la modalità ECO che lo rende estremamente silenzioso e capace di proporre bibite fresche (fresche, non fredde) con un minimo di assorbimento energetico. Nell’abitacolo dell’auto, con aria condizionata accesa, il frigorifero è ancora più efficiente proponendo bibite molto fredde anche solo con la modalità ECO.

Pubblicato da Anna Sepe il 20 agosto 2015