Rodaggio auto

rodaggio auto

Rodaggio auto: istruzioni per il rodaggio di un’auto nuova, sia essa benzina, GPL o diesel. Informazioni sulla velocità e consigli sul rodaggio delle pastiglie dei freni.

Rodaggio auto nuova

Il rodaggio, fino a qualche tempo fa, era indispensabile al momento dell’acquisto di un’auto nuova, oggi le tecnologie sono cambiate ma il rodaggio non va sottovalutato.

Il rodaggio di un’auto nuova, oggi, è consigliato per far raggiungere alla vettura le sue performance ottimali. La fase di rodaggio consente alla vettura di assestarsi sia nell’uso delle componenti meccaniche, sia quando si parla di centralina e quadro elettrico.

In questo articolo vi diremo come rodare un’auto nuova e soprattutto vi ricordiamo che è sempre importante attenersi a quanto prescritto nel libretto di manutenzione del vostro veicolo. Il rodaggio cambia da auto in auto, non solo in base all’alimentazione (benzina, diesel, gpl o metano, elettrica…). Il rodaggio è specifico in base alle tecnologie equipaggiate sulla vettura guidata.

Rodaggio auto nuova diesel

Rodare un’auto nuova a gasolio non richiede attenzioni particolari rispetto a quanto visto per una benzina. Durante il rodaggio di un’auto nuova diesel è opportuno variare la velocità di crociera senza però eccedere con la velocità entro i primi 1000 chilometri. Evitate la tentazione di schiacciare il pedale dell’acceleratore a tavoletta e cercate di mantenere il motore a regimi intermedi.

Le auto diesel hanno un periodo di rodaggio più lungo: le componenti meccaniche impiegano più tempo per assestarsi e per questo motivo è consigliato controllare più volte il consumo di olio durante i primi 10.000 km. Per informazioni supplementari vi rimandiamo alla guida come rodare un motore diesel.

Rodaggio auto GPL

I costruttori forniscono una tabella di facile interpretazione atta a elargire tutte le informazioni per rodare le auto GPL. In passato era indicato il regime da non superare e la durata chilometrica del rodaggio. Oggi le istruzioni di rodaggio auto GPL così come le altre vetture, sono più consigli indicativi.

Talvolta, l’impianto GPL non necessita di un vero e proprio rodaggio ma basterà seguire la tabella delle manutenzioni che in genere prevede il primo controllo dopo 3.000 chilometri.

In casi particolari, quando l’impianto a gas ha già mostrato delle lacune, il costruttore consiglia un rodaggio specifico dosando i pieni di GPL facendoli intervallare con quelli di benzina (per esempio, è consigliato consumare un pieno di benzina ogni 3 pieni di GPL). Ancora, talvolta è consigliato di percorrere i primi 500 km sfruttando esclusivamente l’alimentazione a benzina e solo in secondo momento sfruttare il serbatoio del gas.

Rodaggio auto: velocità

Come anticipato nel paragrafo dedicato al rodaggio auto nuova, durante questa fase, la vettura si assesta al fine di raggiungere le sue performance ottimali.

Durante il rodaggio è normale che la vettura offra un basso rendimento con una velocità di punta più difficile da raggiungere e un maggior consumo di carburante e di olio motore.

Con l’aumentare dei chilometri percorsi, tutte le componenti dell’auto tendono a funzionare a pieno regime. Da un lato iniziano a lubrificarsi e a superare il grip funzionale tipico delle componenti meccaniche nuove (pneumatici, impianto frenante, frizione, organi di trasmissione, cuscinetti…).

Per eseguire un rodaggio adeguato, si consiglia di non abusare del pedale dell’acceleratore e non tirare troppo le marce prima di aver percorso i primi 5oo km. Sarà poi opportuno evitare l’alta velocità per prevenire brusche frenate (sia per il rodaggio delle ruote sia per quello dei freni) entro i primi 1000 – 1500 km percorsi.

Rodaggio pastiglie dei freni

Il rodaggio non interessa l’auto solo l’auto nella sua complessità ma anche e soprattutto nelle sue singole componenti. Rodare una macchina, quindi, non significa esclusivamente far adattare il motore ma anche tutte le altre componenti della vettura, inclusi i dischi dei freni, pastiglie e pneumatici. Per questo motivo, se cambiate le pastiglie dei freni e gli pneumatici, una buona officina offre un giro di prova in cui le performance vengono testate e si avvia il rodaggio delle pastiglie dei freni.

Per il rodaggio delle pastiglie dei freni, vi basterà evitate frenate brusche durante i primi 1000 – 1500 km. Per maggiori informazioni: come rodare le pastiglie dei freni.

Pubblicato da Anna Sepe il 28 febbraio 2016