Come rodare le pastiglie dei freni

come rodare le pastiglie dei freni

Avete appena cambiato le pastiglie dei freni e avete la sensazione di non potervi fidare del tutto? Ecco cosa fare per andare sul sicuro.

Le pastiglie di ultima generazione escono dalla fabbrica preriscaldate in forno, cioè precotte per dargli la giusta consistenza, ma un rodaggio è necessario perché devono accoppiarsi in modo perfetto alla superficie dei dischi su cui dovranno premere.

Per farle combaciare al millimetro bisogna “sagomarle” in modo graduale, dunque circolando per almeno 100 Km senza frenate eccessive. In questo modo le pastiglie si limeranno solo dove serve e ad una temperatura moderata.

I cataloghi di accessori di norma non prevedono modalità di rodaggio diverse. Casomai dobbiamo tener conto della vettura e del suo peso: un maxisuv da oltre due tonnellate richiede un rodaggio con frenate più dolci, ma si concluderà anche in un periodo più breve dei 100 km.

Chi ha più fretta può anche utilizzare il metodo di rodaggio “agonistico”, cioè quello che vale per le automobili destinate a prendere parte ad una corsa in circuito: effettuare da 25 a 30 frenate di circa 4 secondi utilizzando il 50% della pressione massima sul pedale, in rettilineo. Inutile dire che su strada è rischiosissimo.

Vi potrebbe interessare: pastiglie dei prezzi, costo. Tutte le informazioni su quando sostituire le pastiglie dei freni e i costi da sostenere.

Pubblicato da Gianluigi Giannetti il 12 dicembre 2012