Punti patente persi, come recuperarli

Punti patente persi come recuperarli

Punti patente persi, come recuperarli: come recuperare i punti patente persi e cosa fare in caso di zero punti sulla patente. Istruzioni sul recupero dei punti patente fino al raggiungere il saldo massimo.

Punti patente, saldo massimo

In tema di punti patente, si può parlare di massimi e di minimi. Nei minimi abbiamo un saldo punti pari a zero e nei massimi vediamo un saldo punti pari a 30 punti patente.

Ogni violazione del codice della strada prevede una sanzione pecuniaria e, all’occorrenza, la decurtazione dei punti patente. In base alla gravità della violazione si avrà una perdita di punti patente commisurata che va da un minimo di 1 punto patente fino a un massimo di 10 punti patente per le violazioni più severe. In caso di più violazioni contemporanee le autorità non potranno decurtare più di 15 punti patente.

Decurtazione punti patente, per fare qualche esempio

Le violazioni che prevedono la decurtazione di un singolo punto patente sono quelle “più innocenti” come l’uso improprio di fari (tipo circolare con fari spenti o attivare gli abbaglianti in modo inopportuno), trasporto di persone in sovrannumero (tipo andare in cinque in un’auto omologata per quattro persone)… Le violazioni che costano 10 punti patente sono quelle più gravi, come il superamento del limite di velocità oltre i 60 km/h, guida pericolosa (sorpasso in curva, in presenza di incroci o dossi…), effettuare retromarcia in autostrada.

Patente con zero punti

Avere un saldo punti patente pari a zero non significa subire la sospensione immediata della patente. E’ possibile circolare con saldo punti zero se entro 30 giorni dalla comunicazione della motorizzazione si effettua la revisione del titolo di guida. In caso di mancata revisione, scatterà poi il provvedimento di sospensione patente (revoca).

La revisione consiste in una prova d’esame di idoneità tecnica alla guida, così come disposto dall’articolo 128 del Codice della Strada.

Verifica punti patente

Il Ministero dei Trasporti ha attivato un servizio online per controllare il saldo punti patente. Basterà telefonare al numero 848782782 (il numero è a pagamento). Il numero per controllare il saldo punti patente può essere raggiunto solo con telefono fisso e il costo dipende dalla propria tariffa telefonica (è assimilabile a una chiamata urbana). Per scoprire come verificare il saldo punti online o tramite app su smartphone, è possibile leggere la guida: come controllare i punti patente online

Punti patente persi, come recuperarli

In caso di pochi punti sulla patente è possibile correre ai ripari e ottenere un recupero punti patenti. I punti patente si possono recuperare in due modi, una modalità che funziona in automatico e una modalità che prevedere un certo impegno (di tempo ed economico) da parte dell’automobilista.

Recupero punti patente automatico

Il punteggio dei punti patente si recupera in modo automatico quando, per due anni consecutivi, l’automobilista non ha effettuato alcuna nuova violazione del codice della strada. Se per due anni non sono stati decurtati punti patente, il saldo torna a quello in dotazione iniziale (20 punti).

Per gli automobilisti che per altri due anni hanno mantenuto 20 punti è prevista l’aggiunta di altri 2 punti patente fino a raggiungere il tetto massimo complessivo di 30 punti patente.

Recupero punti patente mediante corsi di accredito

punti patente persi si possono recuperare frequentando corsi specifici organizzati presso le autoscuole o soggetti autorizzati dallo stesso Ministero dei trasporti. Il costo dei corsi per il recupero punti patente persi va dai 150 ai 200 euro, in alcune città d’Italia può superare anche i 250 euro. Il prezzo, infatti, è stabilito dall’autoscuola o dal soggetto organizzatore del corso. Il corso per il recupero del punteggio patente ha una durata variabile, per recuperare 6 punti patente, per esempio, è necessario aver seguito 12 ore di lezione spalmate in un massimo di 15 giorni.

Se avete pochi punti patente, potete avere altre informazioni su come evitare la decurtazione degli ultimi punti residui leggendo la guida: comprare punti patente.

Pubblicato da Anna Sepe il 24 luglio 2017