Nissan Juke Nismo

Nissan Juke Nismo

Il Minisuv sportivo per davvero? Due o quattro ruote motrici, 200 Cv di potenza e le misure giuste per la città. Nismo, Nissan Motorsport, è un marchio divertente come Abarth e una Juke così non c’è mai stata, pero’ costa almeno 27.750 Euro.

GUARDA LE FOTO: Nissan Juke Nismo

E’ vero, ha già debuttato nel videogioco Asphalt 7, praticamente tra le auto divertenti per definizione, ma la nuova Nissan Juke Nismo è anche un giocattolo sfizioso per il mondo reale. Nissan Motorsport ci ha messo la firma e dunque dovevamo aspettarci una rivale seria per le Mini John Cooper Works, senza far nomi: ci sono riusciti?



Juke Nismo è un bel po’ diversa dalle sue sorelle “normali”. In Italia sarà venduta solo con carrozzeria in colore bianco perla e cerchi in lega da 18 pollici con gomme ad alte prestazioni, minigonne molto ribassate e tocchi in rosso come sulle calotte degli specchi laterali. Cattiva, ma neppure in modo eccessivo.

La scheda tecnica parla anche di sospensioni più dure del 10%, ma soprattutto della doppia possibilità di averla a sola trazione anteriore con cambio manuale a 6 marce, oppure con il sistema di trazione integrale e cambio automatico a 7 rapporti che funziona anche in modo sequenziale, cioè selezionando manualmente le marce una dopo l’altra. La soluzione migliore sembrerebbe quella della Juke Nismo a 4 ruote motrici, ma scopriamo subito che non è vero.

Il motore è lo stesso, un 4 cilindri da 1,6 litri a benzina con il turbo che ha 200 Cv di potenza, ma i risultati sono diversi. La Juke Nismo a trazione integrale accelerare da 0 a 100 km/h in 8,2 secondi e consuma 7,4 litri di benzina ogni 100 km, quella con le sole ruote motrici anteriori va di più e beve meno, cioè accelera da 0 a 100 km/h in 7,8 secondi e chiede 6,8 litri di carburante ogni 100 km. Per altro, il cambio manuale di quest’ultima è molto più divertente dell’automatico.

Nissan Juke Nismo arriverà in Italia il prossimo aprile a prezzi che partono da 27.750 Euro per la versione a trazione anteriore e 31.250 Euro per la integrale, insomma 3.500 euro in più che forse non ci stanno dentro.

Tutte e due saranno full optional, con un equipaggiamento completo e ottime rifiniture per gli interni, che hanno il volante in Alcantara, sedili anatomici in pelle con cuciture in rosso, strumenti con il logo Nismo, e un monitor touch screen con navigatore satellitare Connect 2.0, cioè quello connesso ad internet e che ha la funzione di ricerca Google Search. La sorpresa più sfiziosa arriverà più avanti..

Gli ingegneri Nismo stanno testando una App per collegare il tuo iPad al computer di bordo di questa Juke tramite Bluetooth, come faresti con uno smarthphone, anche se stavolta ti ritroverai sullo schermo del tuo tablet apple gli indicatori di temperatura del motore, pressioni e accelerazioni laterali, insomma una telemetria completa come succede alle monoposto di Formula uno quando si fermano ai box. Se poi ti collegherai ad Internet, potrai condividere su twitter e facebook i tempi su determinati percorsi e creare una community: basta non accettare nuovi utenti che lavorano nella polizia stradale!

Pubblicato da Gianluigi Giannetti il 30 gennaio 2013