Cosa succede se faccio la revisione auto in ritardo

Cosa succede se faccio la revisione auto in ritardo

Cosa succede se faccio la revisione auto in ritardo: multe e sanzioni per chi non fa la revisione dell’auto o per chi la fa in ritardo. Controlli e cose da sapere quando si supera la scadenza. 

Revisione auto, costo

La revisione auto è un controllo obbligatorio a cui sottoporre il proprio veicolo. Ha un costo contenuto e fisso: quanto si paga la revisione dell’auto? Il costo è di 45 euro se si fa in proprio, fissando un appuntamento con la motorizzazione. Il prezzo della revisione auto sale a 66,88 euro per chi si rivolge a una officina meccanica privata.

Ai 45 euro vanno aggiunti i 2 euro per il versamento sul bollettino. Chi vuole fare la revisione presso la motorizzazione, infatti, dovrà compilare il “modulo di domanda di revisione” e allegare al modulo la ricevuta di versamento effettuato sul conto corrente postale n.9001, intestato al “Dipartimento dei trasporti terrestri, Roma”. Ai 45 euro da versare, bisognerà sommare 2 euro per il servizio (pagamento bollettino) per un costo totale pari a 47 euro. La revisione in motorizzazione consente un risparmio netto di 17,80 euro.

Revisione auto, scadenza

La prima revisione va fatta dopo 4 anni dalla prima immatricolazione. Le successive revisione vanno fatte ogni due anni.

Per esempio, se l’auto è stata immatricolata nell’aprile 2018, entro la fine dell’aprile del 2022 bisognerà fare la prima revisione. Le successive andranno fatte entro la fine di aprile 2024 e poi del 2026.

Cosa succede se faccio la revisione auto in ritardo

Scaricando l’applicazione del Portale dell’Automobilista, lo smartphone proietterà una notifica sul display in prossimità della scadenza.

Cosa succede se mi dimentico di fare la revisione auto?
La dimenticanza non è ammessa dalla legge, così chi non fa la revisione auto andrà incontro a multe e sanzioni. In più, non vi è un periodo di tolleranza sulla scadenza e  quindi, un solo giorno di ritardo comporta una violazione del Codice della strada.

Cosa succede se guido un’auto senza revisione

Come premesso, non esiste un periodo di tolleranza così come previsto per chi circola con assicurazione scaduta. Anche un solo giorno di ritardo può rendervi punibili.

La multa va dai 169 ai 680 euro. Se avete saltato due scadenze e quindi non avete mai fatto la revisione all’auto negli ultimi 6 anni, questa multa può raddoppiare fino a superare i 1.300 euro.

Oltre alla multa, scatterà anche la sospensione della carta di circolazione. La sospensione potrà essere revocata solo quando l’auto sarà sottoposta alla revisione.

Se circolate con un’auto con revisione scaduta e prendete una prima multa con sospensione della carta di circolazione e vi ostinate a guidare quel veicolo, al secondo controllo scatterà una multa che va dai 1959 euro ai 7.837 euro e il fermo amministrativo del veicolo.

La normativa di riferimento è l’Articolo 80 del codice della strada.

Auto con revisione scaduta, cosa fare

Se la revisione è già scaduta, non fate allarmismi, recatevi presso una delle tante officine autorizzate e provvedete a fare i dovuti controlli. In alternativa, se volete risparmiare 17 euro, contattate la motorizzazione a voi più vicina.

Fino al 2017, per passare la revisione auto, l’automobilista intestatario della vettura doveva essere in regola con il pagamento della tassa automobilistica. Oggi, chi si reca a fare la revisione non corre alcun rischio anche se ha dimenticato di pagare il bollo auto negli ultimi cinque anni.

Auto con revisione scaduta e sinistro stradale

In caso di incidente stradale, se il veicolo dovesse risultare con revisione scaduta, la compagnia assicurativa potrebbe rivalersi sul contraente e addebitargli le somme del risarcimento. Anche in caso di incidente con ragione, una compagnia assicurativa scrupolosa potrebbe non riconoscere il risarcimento dovuto.

Cosa succede se non faccio il tagliando

Il tagliando auto, al contrario della revisione, non è un controllo obbligatorio per legge. I tagliandi sono prescrizioni delle case automobilistiche. Non si hanno sanzioni, tuttavia, chi non sottopone il veicolo a regolari tagliandi, perde il diritto alla garanzia sulle componenti meccaniche. Per tutte le informazioni sul tagliando (costi, scadenze, ogni quando farlo…) vi rimandiamo alla pagina: quando fare il tagliando.

Pubblicato da Anna Sepe il 19 giugno 2017