Come si spannano i vetri dell’auto

Come si spannano i vetri dell’auto? Per alcune automobili basta attivare l’apposito tasto presente sulla consolle dei comandi, purtroppo per disappannare i vetri di alcune vetture bisogna ricorrere a strategie ben più argute perché la funzione di “disappannaggiosembra essere troppo lenta.

Perché si appannano i vetri dell’auto

Talvolta i vetri della macchina sono appannati a causa della classica condensa: l’umidità contenuta nell’aria, subendo una variazione repentina della temperatura, evapora depositandosi sui vetri. Lo stesso fenomeno che colpisce lo specchio del bagno mentre fate la doccia. A quanti di voi è capitato di accostare con l’auto in una fredda giornata d’inverno, magari per scambiarsi due coccole e chiacchiere con il partner e, dopo un po’, osservare i vetri completamente appannati a causa del calore prodotto e sprigionato con la respirazione. La condensa si forma sui vetri perché questi non sono isolati termicamente e sono a diretto contatto con l’esterno della vettura.

Come evitare di appannare i vetri

Per evitare che i vetri si appannino, la prima cosa da fare è disattivare il “ricircolo” dell’aria. E’ consigliato circolare sempre con almeno due dita di finestrino aperto.

L’Aria deve poter circolare liberamente tra interno ed esterno così, chi è sprovvisto di un buon sistema di “disappannaggio” e non ha ne’ ventole efficienti ne’ climatizzatore, dovrà circolare con entrambi i finestrini aperti.

Come si spannano i vetri dell’auto

Chi è provvisto di aria condizionata potrà star tranquillo, il climatizzatore di bordo svolge una blanda azione da deumidificatore così riesce a spannare i vetri dell’auto nel giro di pochi minuti, ancora più rapide sono le apposite ventole poste sui finestrini anteriori e sul lunotto posteriore. Nell’articolo come spannare i vetri dell’auto troverete i simboli presenti sui pulsanti da azionare per lo spannaggio dei finestrini.

In commercio sono reperibili spray anti-appannamento da applicare sui vetri della vettura. Prima di spruzzare il prodotto anti-appannaggio, si consiglia di pulire accuratamente i vetri. Gli spray anti-appannamento in commercio hanno una durata massima di due settimane, si consiglia di tenere una confezione in auto così da provvedere, all’occorrenza, a un ripristino dello strato di prodotto anti-appannamento.

 

Pubblicato da Anna Sepe il 14 ottobre 2014