Come funziona il noleggio a lungo termine

come funziona il noleggio a lungo termine

Come funziona il noleggio a lungo termine di un’auto: tutti i dettagli sul noleggio auto a lungo termine, cose da sapere e cosa valutare prima di firmare il contratto.

Abbiamo introdotto il tema del noleggio a lungo termine con l’articolo Come risparmiare sull’acquisto dell’auto. Oggi vedremo in dettaglio come funziona il noleggio a lungo termine per chi cerca soluzioni alternative all’acquisto dell’auto.

Cosa valutare prima di noleggiare un’auto al lungo termine
Prima di firmare il contratto vi sono alcune valutazioni importanti da fare e soprattutto alcuni fattori da chiarire con la controparte che vi propone il noleggio auto a lungo termine. Tutti questi fattori sono stati raccolti nel nostro articolo-guida Come noleggiare un’auto a lungo termine.

Come funziona il noleggio a lungo termine
Inizialmente questo servizio era rivolto esclusivamente alle aziende e ai titolari di partita iva. Oggi il noleggio a lungo termine è accessibile a tutti, anche ai privati; la classica domanda che scatta in chi intende noleggiare a lungo termine un’auto è… conviene? Tutto dipende dai termini contrattuali.

In linea generale possiamo dire che il noleggio a lungo termine funziona come una sorta di abbonamento mensile che consente di usare un’auto senza acquistarla e senza spendere soldi di manutenzione.

Al momento della stipula del contratto, di solito, si parte da un noleggio a lungo termine dalla durata di 2 anni fino a un massimo di 5 anni. Il canone mensile da pagare con il noleggio a lungo termine varia in base al modello di auto prescelto e in base ai chilometri che l’utente stima di effettuare.

Anche i servizi compresi nel noleggio a lungo termine variano e vanno messi in chiaro prima della firma. Di solito, chi noleggia un’auto a lungo termine, oltre al canone mensile, dovrà accollarsi solo la spesa del carburante.

Quando conviene noleggiare un’auto a lungo termine? 
Senza dubbio ci sono alcuni casi in cui il noleggio a lungo termine può essere davvero conveniente. Chi usa l’auto per brevi tragitti e si muove prevalentemente in città, può sfruttare il noleggio a lungo termine con bassi canoni mensili, infatti la cifra da pagare al mese cresce all’aumentare dei chilometri effettuati.

Chi vuole comprare una citycar per muoversi in città (fare la spesa, andare a lavoro, accompagnare i figli a scuola…) può valutare il noleggio a lungo termine calcolando sommariamente la quantità di chilometri che andrà a percorrere in un anno: una citycar si può ottenere con un canone mensile anche inferiore ai 200 euro per poi essere restituita dopo 3 anni.

A conti fatti, ipotizziamo 190 euro al mese per 3 anni, l’investimento ammonterebbe a 6.840 euro per una citycar (il modello d’esempio è una Citroen C1) con 30 mila chilometri di autonomia. Conviene se l’utente in questione pensa di percorrere “solo” una media di 833 km al mese. Il noleggio a lungo termine non è molto conveniente per chi viaggia molto in quanto a fine contratto si troverebbe a dover pagare una tariffa prevista per i chilometri extra.

Altre informazioni sono disponibili nell’articolo dedicato alle Auto in leasing.

 

Pubblicato da Anna Sepe il 7 marzo 2015