Come prendere un’auto in leasing

Oggi vedremo come funziona la formula leasing che le case automobilistiche propongono ai privati. Il leasing è una particolare forma di noleggio a lungo termine che consente agli automobilisti di avere a disposizione sempre auto nuove. In genere, al termine del contratto di leasing l’utente può scegliere se tenere l’auto, sostituirla con un nuovo modello o restituirla.

Dopo questa breve introduzione, facciamo una panoramica tra le varie proposte di leasing offerte dalle case automobilistiche di lusso. Il marchio esclusivo Lexus della casa nipponica Toyota, sta invogliando i clienti ad acquistare l’auto Lexus CT in leasing riducendo il prezzo della 200h di ben 4.100 euro. Come funziona l’acquisto in leasing di questa vettura? In breve:
si anticipano 12.291 euro, quindi si versano 35 canoni mensili di 135 euro. Al terzo anno l’utente può riscattare l’auto pagando 11.610 euro. I canoni mensili comprendono la polizza furto e incendio, l’auto è coperta anche per calamità naturali e atti vandalici. Condizione per l’acquisto in leasing di questa vettura, il pilota non può percorrere più di 25.000 km all’anno.

Così come il marchio Lexus, anche la tedesca Mercedes non si fa attendere nel panorama delle vendite in leasing. La Classe B 160 CDI Executive può essere presa in leasing con un risparmio di 2.722 euro. In questo caso l’anticipo è di 6.000 euro, così si versano 35 rate da 199 euro, al termine dei 35 mesi si può restituire l’auto senza pagare nulla oppure riscattarla sborsando 12.520 euro. La restituzione gratuita del veicolo è attuabile solo se nel periodo contrattuale non sono stati superati 60.000 km, altrimenti se non si vuole comprare l’auto ma si desidera sostituirla, si dovrà pagare una penale per la maggiore usura.

La Mini Countryman One si acquista con la formula in leasing Mini Free2Drive senza sconti sul prezzo ma con due anni di assicurazione furto e incendio e tre anni di manutenzione ordinaria. La vettura si acquista al prezzo di listino così spalmato: anticipo di 7.177 euro con 23 canoni da 220 euro. Trascorsi i due anni il pilota ha la possibilità di restituire l’auto gratuitamente, di riscattarla per 11.036 euro o sostituirla (solo se non sono stati percorsi più di 40.000 km) con un modello nuovo.

Molto più interessante è la proposta che fa SEAT con la formula Zero Pensieri. L’utente ha la possibilità di spalmare i pagamenti senza spese di interesse per ben 60 rate. L’importo delle rate comprende, per quattro anni, garanzia, polizza furto e incendio e manutenzione programmata. Tale promozione consente ottime possibilità di risparmio e soprattutto permette di tenere sotto controllo i costi di gestione dell’auto (tagliandi e assicurazione). Il risparmio arriva a 5.000 euro per la versione 4Kids dell’Alhambra, 4.200 euro di risparmio per la Leon e 2.200 euro di sconto per la Seat Mii.

Pubblicato da Anna Sepe il 12 novembre 2013