Bmw i3: interni, dotazioni e optional

Bmw i3 prezzo, autonomia, range exteder, interni, dotazioni, optional… e tutto ciò che c’è da sapere sulla pura elettrica del costruttore tedesco.

Bmw i3 Prezzo
Il prezzo della Bmw i3 ammonta a 36.500 euro e offre una dotazione piuttosto discreta: clima manuale, sensori di distanza, regolazione dei sedili, controllo di stabilità, controllo di trazione, sei airbag (frontali, laterali e per la testa), freni anti bloccaggio (ABS), cerchi in lega di 19″ e cambio automatico.

GUARDA LE FOTO DEGLI INTERNI DELLA BMW I3

Bmw i3 Caratteristiche

  • Prezzo: 39.565 euro
  • Motore elettrico sincrono
  • Potenza 125 kWh equivalenti a 170 CV
  • Coppia massima subito disponibile, 250 Nm
  • Cambio a rapporto unico
  • Trazione posteriore
  • Velocità massima 150 km/h
  • Accelerazione da 0 a 100 km/h in 7,2 secondi
  • Consumo misto di 12,9 kWh per ogni 100 km percorsi
  • Capacità bagagliaio 260 dm3 o fino a 1.100 dm3 se si sacrifica il divano posteriore
  • Esente da bollo auto
  • Dimensioni: 3,99 m di lunghezza. 1,77 metri di larghezza. 1,58 m di altezza
  • Autonomia dichiarata: fino a 180 km con pacco batterie da 18,8 kWh
  • Autonomia dichiarata con range exteder*: fino a 280 km con motore bicilindrico che fa da generatore di corrente.

Bmw i3 autonomia effettiva e range extender
L’autonomia della Bmw i3, rilevata a seguito di diverse prove su strada, ammonta a 118 km anche in modalità Eco Pro e con il più efficiente riscaldamento a pompa di calore (un optional dal prezzo di 570 euro). Il range extender fa lievitare il prezzo della Bmw i3 di ben 4.650 euro e prevede un motore benzina bicilindrico (lo stesso equipaggiato  sullo scooter C 650 e sviluppato dalla Kymco) che si comporta da generatore di elettricità aggiungendo un‘autonomia estesa di 110 km.

GUARDA LE FOTO DEGLI INTERNI DELLA BMW I3

Bmw i3 interni
Con la versione di serie gli interni sono piuttosto essenziali e minimal. Nota di merito per i materiali di pregio, soprattutto se si scelgono gli interni iLoft che con 1.550 euro vedono un mix di stoffa e tessuto Sensatec ottenuto anche impiegando PET (plastica di bottiglie riciclate). Con gli interni iLoft si hanno tinte chiare e pannelli ecologici ricavati da fibra di ibisco. L’esperienza tattile è quella che si prova a bordo delle Bmw di fascia alta. I sedili appaiono sottili ma piuttosto confortevoli. Con le prove su strada è stato evidenziato un piccolo difetto: l’accessibilità alla vettura è scomoda.

Chi preferisce il poggiabraccia dovrà optare per il pacchetto comfort che al prezzo di 2.050 euro aggiunge anche il clima automatico e monozona.

L’accesso USB è fornito insieme al navigatore Professional che, tra l’altro, consente uno storage di dati (file musicali) fino a 20 GB. Il nagiatore professional costa 2.070 euro, prevede schermo da 10,2″ e consente la visione in 3D delle mappe. Chi si accontenta di poco, può scegliere il navigatore standard a 1.020 euro.

A destra del volante (in tinta carrozzeria! Che quindi con interni iLoft diventa chiaro!) c’è il pulsante di accensione e spegnimento della vettura. Si trova anche la manopola per innestare la marcia del cambio automatico: marcia avanti in posizione D, folle in N, retromarcia in R e parcheggio in posizione P.

GUARDA LE FOTO DEGLI INTERNI DELLA BMW I3

Di serie, dietro al volante, spicca un display ad alta definizione da 6,7″ che mostra dati di velocità, consumi, chilometri percorsi e tutte le spie di funzionamento della vettura.

Pubblicato da Anna Sepe il 5 luglio 2014