Peugeot 508 RXH

Peugeot 508 RXH

L’ibrido diesel su un crossover? Pensi sia una cosa complicata? Ecco la 508 RXH con un  2 litri da 163 Cv abbinato a un motore elettrico da 37 Cv: si viaggia e ci si diverte consumando 4,1 litri di gasolio per 100 km.

GUARDA LE FOTO: Peugeot 508 RXH

E’ una idea interessante questa 508 RXH, nata sulla base della 508 Station Wagon ma con una carrozzeria rialzata da terra di 5 centimetri. I parafanghi sono stati allargati e spuntano pure protezioni in acciaio nella parte anteriore e posteriore sotto il telaio. Lungo tutta macchina corrono paracolpi in materiale plastico nero mentre è diversa anche la presa d’aria anteriore: le luci a led verticali ai lati del paraurti anteriore gli danno un look inconfondibile.

A bordo, le dotazioni sono di alto livello, con inserti in alluminio e un super gadget che non ti aspetti: al posto del contagiri c’è un indicatore di utilizzo dei due motori e di carica delle batterie.

La 508 RXH ha quattro modalità di utilizzo. Scegliendo quella automatica, si lascia al sistema di gestione il compito di far lavorare in alternativa oppure insieme il turbodiesel e l’elettrico. Una guida attenta ai consumi privilegia l’utilizzo del motore elettrico, che è più “spremere”nella marcia in città. I consumi sono molto promettenti, con una omologata di 4,1 litri per 100 km.

In modalità Sport, i due motori spingono alla ricerca delle massime prestazioni. Contando su una potenza complessiva di 200 Cv, la 508 RXH può toccare i 213 orari e accelerare da 0 a 100 all’ora in 8,5 secondi. Poiché il motore elettrico agisce sulle ruote posteriori, l’auto è di fatto una quattro ruote motrici, anche se solo quando i due propulsori funzionano in abbinamento. Questa modalità è selezionabile autonomamente, indicata dalla sigla 4WD, ed è particolarmente utile sui fondi innevati o con poca aderenza.

Alla guida, l’altezza dal suolo e sospensioni non troppo rigide riducono un po’ la precisione dello sterzo in entrata di curva. Questo non compromette certo la più che buona tenuta di strada e l’eccellente affidabilità di guida su tutti i tipi di percorso.

Quanto costa? Cifra tonda a 43.000 Euro, purtroppo quasi 10.000 in più rispetto  508 Station Wagon!

Pubblicato da Gianluigi Giannetti il 12 dicembre 2012