Opel Zafira Tourer

Opel Zafira Tourer

Una “saletta lounge” su ruote. I tuo prossimo monovolume lo avevi pensato così? La nuova Opel Zafira Tourer da una scossa alla categoria dei maxi van con tanta praticità senza smettere di piacere, anzi perfino con un look sportiveggiante. E c’è anche a GPL.

GUARDA LE FOTO: Opel Zafira Tourer

Nessuno infatti si sarebbe aspettato un frontale a doppio boomerang ispirato così da vicino alla ibrida Ampera, così come per l’andamento delle fiancate con profonde nervature che ricordano la compatta Astra.

Lunga 466 centimetri e con una distanza tra le ruote anteriori e posteriori cresciuta fino a 276 centimetri, Zafira Tourer ha un bagagliaio da 710 litri nella “classica” configurazione 5 posti, che può salire fino a 1.860 litri abbattendo tutti i sedili posteriori, mentre è disponibile anche il sistema FlexFix integrato nel paraurti posteriore per il trasporto di biciclette.

Il cuore della Zafira Tourer è pero’ sarà il sistema Flex7, un complesso di soluzioni che permette di gestire l’abitacolo per sette passeggeri in modo molto modulare. La terza fila di sedili può essere ripiegata nel fondo creando un piano di carico assolutamente piatto, mentre la seconda fila non è composta da un solo divano, bensì da tre sedili individuali che scorrono longitudinalmente con una escursione fino a 21 cm: il sedile centrale può trasformarsi in bracciolo spostando i laterali verso l’interno e inventando un abitacolo in stile limousine per solo 4 passeggeri.

La plancia fa molta scena è c’è tanta qualità sia nei materiali dei rivestimenti che nel modo in cui sono assemblati e montati tra loro: l’effetto da auto di lusso c’è!

Poi Zafira Tourer pesca a piene mani dal piano attico del magazzino brevetti Opel. Adaptive Cruise Control con radar per il controllo della distanza di sicurezza, l’azionamento automatico dei freni, ma anche Following Distance Indication che informa sulla distanza del veicolo che precede ed il Forward Collision Alert che invia segnali visivi ed acustici al guidatore in caso di pericolo imminente. Rischiare, in una “saletta lounge” , non è neppure elegante.

I motori sono tanti e, visto che alle spese ci badiamo tutti, sono sia potenti che ecologici. Per esempio  puoi avere il 1.4 turbo a benzina in versione da 120 e da 140 Cv, anche con il cambio automatico, oppure il 2.0 turbodiesel da 110, 130 e 165 Cv, ma la novità per una monovolume così grande sta nella versione 1.6 turbo da 150 Cv a Metano e in quella 1.4 turbo a GPL da 140 Cv, oppure ancor nella super variante Ecoflex che, con il 2.0 diesel da 130 Cv, percorre ben 22,2 km con un litro di gasolio. I prezzi? A partire da 23.950 Euro.

Pubblicato da Gianluigi Giannetti il 12 dicembre 2012