Le moto più veloci del mondo

moto più veloci del mondo

Quali sono le moto più veloci del mondo omologate per uso su strada. Foto e caratteristiche delle moto più potenti oggi in commercio.

Le moto più veloci del mondo sono anche quelle con un motore dalla potenza che si aggira intorno a 200 cavalli. In questa pagina vi proporremo la classifica aggiornata delle moto più veloci che superano con estrema facilità di 200 km/h. Per altre informazioni e foto vi invitiamo a visitare anche la pagina: moto con più di 200 cv.

Le moto più veloci del mondo hanno una velocità limitata generalmente a 298 km/h. Chi vuole fare follie e superare la spesa di 40.000 euro, può puntare alle moto MV Agusta che vedono velocità limitate a 302 km/h. In ogni caso, non mancano kit aftermarket che consentono di bypassare la limitazione imposta dalla centralina elettrica per ottenere una velocità massima ancora superiore rispetto a quanto dichiarato dalla casa madre. Il montaggio di kit aftermarket di questo genere è una procedura non raccomandata perché può ledere alla sicurezza del pilota, tuttavia si tratta di un intervento possibile.

Vediamo subito quali sono le moto più veloci del mondo 2018.

Kawasaki Ninja ZX-10RR 2018

Prezzo: da 20.690 euro

Con la versione 2018, la Kawasaki ZX-10R si presenta con un’aerodinamica migliorata ma resta invariata la potenza. Presenta una cilindrata di 998 cm³ e soprattutto una potenza di 200 cv / 13.000 rpm (147.1 kW). La potenza resta invariata per il modello My 2018.

Ricordiamo che la Kawasaki ZX-10RR è la base per la moto con cui Jonathan Rea, nel 2017, ha dominato il Mondiale Superbike. La Kawasaki ZX-10RR, infatti, si avvicina molto al concetto di superbike. Sembra che la velocità massima riesca a raggiungere i 300 km/h. In giro non mancano elaborazioni e pack che mirano a eliminare la limitazione elettronica della velocità per sfruttare a pieno di 200 cv del motore Kawasaki.

Nella versione “RR”, la Kawasaki Ninja dà il massimo, avvicinandosi fortemente al concetto di superbike. La “sorella minore” però, non delude con i suoi 200 cv e l’iconica colorazione Lime Green (Prezzo: 18.590 euro).

MV Agusta F4 RC 2018 – F4 LH e F4 RR

La versione 2018 (F4 LH44) vede una potenza di 212 cv, maggiorata rispetto al modello base F4RR. Ancora, nella versione F4 RC 2018 i cavalli diventano 215 / 13600 giri min.

Il motore è un 4 tempi da 998 cm³ in grado di far raggiungere al veicolo una velocità massima di 302 km/h. Anche in questo caso la velocità è stata limitata elettronicamente.

Nota bene: la versione “più piccola”, cioè Agusta F4 RR ha un motore in grado di erogare 201 cv e una velocità massima dichiarata di 298 km/h. In tutte le sue versioni, la F4 vede velocità massime limitate con sistema elettronico.

Aprilia RSV4 RF

Prezzo da: 23.300 euro

Il motore Euro 4, nel 2017 vedeva una potenza dichiarata di 201 cv raggiunta a 13.000 giri. Per la versione 2018 debutta l’Aprilia Racing Factory Works KIT che riesce a portare la potenza a 215 cv, grazie a nuovi pistoni, a differenti teste, allo scarico completo racing e alla centralina rimappata.Ricordiamo che l’Aprilia RSV4 è stata sette volte campione del mondo Superbike.

Suzuki GSX R1000R

Prezzo: 18.990 euro

Il motore 1000 cc vede una potenza di 148,5 kW (201,96 cv) a 13.200 giri/min. Ecco il video del test.

Yamaha YZF-R1 / R1M

Dopo Suzuki e Kawasaki, torniamo in Giappone, ma questa volta lo facciamolo con la Yamaha e la sua R1 che per il 2018 si presenta con motore crossplane da 998 cc, 4 cilindri, 16 valvole e 200 CV. Il prezzo parte da 18.990 euro ma si sale a 24.190 euro per la YZF- R1M che ha gli stessi cavalli del modello R1 ma che porta su strada la tecnologia delle YZR-M1 del MotoGP.

Kawasaki ZZR1400

Prezzo: 16.540 euro

La versione 2017 – 2018 presenta una potenza da 200 cv, cilindrata 1441 cc e, una velocità massima che stando ai test su strada si pinge oltre i 300 km/h anche se quella dichiarata dalla casa di 299 km/h. Sempre stando a test e prove di potenza, il motore sembrerebbe avvicinarsi a una potenza reale di 210 cv.

Ducati 1299 Panigale R Final Edition – 2018

Il costo fissato è di 40.150 euro. E’ stata annunciata nel 2017 e attesa tra il 2018 e il 2019. Final Edition perché la 1299 Panigale R sarà l’ultima Panigale prodotta da Ducati a montare il maxi bicilindrico usato da Ducati nel 2018. Il propulsore maxi bicilindrico lascerà poi spazio al V4. La Ducati 1299 Panigale R Final Edition vede un motore Euro4 in grado di erogare 209 CV a soli 11.000 giri (in genere, i cv visti in precedenza erano erogati a 13.000 giri), ciò significa un’ottima accelerazione. La Ducati 1299 Panigale R Final Edition merita un posto speciale nella classifica delle moto più veloci del mondo anche per il suo terminale di scarico completamente in titanio, con doppio silenziatore alto proprio come visto sulla Panigale ufficiale che corre in pista nel Campionato Mondiale Superbike. Ecco le foto raccolte in un video.

Ducati 1299 Superleggera

Per il 2018 non ha visto ritocchi… ma perché ritoccare una moto che già monta un propulsore da 215 cv (erogati a 11.000 giri/min)? Rientra nella categoria delle super sportive e oltre alle elevate velocità raggiunte, lo testimonia anche il prezzo: 80.250 euro.

Pubblicato da Anna Sepe il 14 dicembre 2017