Mini 5 porte, prezzo e novità

La Mini è un’auto iconica ma parliamoci chiaro, chiunque abbia viaggiato a bordo di Mini come passeggero posteriore sa che non si tratta di un’auto comoda. Con la Mini 5 porte, il brand prova a dettare nuove regole così da trasformare il suo “go-kart” in una vettura più pratica e comoda, anche per chi viaggi dietro.

La maggior praticità si conquista con le 5 porte mentre il comfort fa appello alle dimensioni leggermente maggiorate: il passo della nuova Mini 5 porte è stato allungato di 72 millimetri rispetto alla versione 3 porte, la lunghezza della scocca è cresciuta di 161 millimetri con più spazio per i piedi e per i bagagli: il volume del bagagliaio è aumentato di 67 litri rispetto al modello 3 porte, raggiungendo la capacità di 278 litri.

Mini 5 Porte Prezzo

La Mini 5 porte, in vendita da ottobre 2014, vede un listino prezzi ufficializzato già dallo scorso luglio; il prezzo d’ingresso per acquistare la nuova Mini 5 porte ammonta a 21.500 euro, 800 euro in più rispetto alla più compatta versione a tre porte. Il prezzo di 21.500 euro è riferito alla Mini Cooper con motore benzina 1.5 da 136 cv e cambio manuale, il motore, anche per il modello d’ingresso, conta l’omologazione Euro 6 con consumi dichiarati a 21.3 km per litro. La Mini Cooper non è l’unica Mini a 5 porte, ben presto il mercato vedrà anche la Mini One e One D in versione 5 porte. Anche in questo caso il prezzo dovrebbe vedere una maggiorazione di 800 euro.

GUARDA LE FOTO DELLA NUOVA MINI 5 PORTE

La più risparmiosa, in termini di consumi, è la Mini Cooper 5 porte Diesel che con motore da 116 cv riesce a percorrere circa 28 km con un solo litro. La Cooper D (1.5 da 116 CV) è offerta a 22.750 euro che diventano rispettivamente 24.150 e 25.450 euro con i pacchetti Business e Business XL. Per mettersi al volante della Cooper S (motore 2.0 a 4 cilindri da 192 CV, più potenza ma anche più consumi: con un litro si percorrono 17 km) occorre sborsare 25.750 euro, mentre per la Cooper SD (2.0 da 170 CV) il prezzo è pari a 27.100 euro (28.150 e 29.400 con i pacchetti Business).

Il pacchetto Business prevede Clima bizona automatico, sensori di parcheggio posteriori, comandi al volante, bracciolo anteriore regolabile, bluetooth e solo per la Cooper SD a 5 porte anche il volante sportivo in pelle a tre razze e fendinebbia.

GUARDA LE FOTO DELLA NUOVA MINI 5 PORTE

Chi vuole il navigatore satellitare lo paga a parte o sceglie il pacchetto Business XL che aggiunge display da 6,5 pollici con navigatore, sensore fari e pioggia, sistema Mini Connect e servizio Tele Service, un tasto che consente di contattare immediatamente il concessionario Mini più vicino.

Meglio scegliere Mini 3 porte o Mini 5 porte?

La risposta è semplice: dipende dalle vostre esigenze! Se siete solo in due a viaggiare sulla Mini, il modello tre porte può andare bene, ma guai a trasportare passeggeri sulle poltrone posteriore su lunghi tragitti.

Con il passo allungato  di 72 millimetri, nel concreto, non sappiamo quanto comodo possa starci un passeggero alto più di 1,70 m; per questo non possiamo fare altro che aspettare la nostra prova su strada. Per ora le opinioni su Mini 5 porte esposte da chi ha già effettuato test drive a bordo della nuova Mini 5 porte sono positive:  in tre si sta stretti (infatti la vettura non è cresciuta in larghezza ma solo in lunghezza) ma due adulti viaggiano comodi con spazio a sufficiente per la testa (specialmente se non c’è il tetto apribile) e anche per le ginocchia.

Sempre stando alle prove su strada e alle opinioni di chi ha condotto i test drive, la nuova Mini 5 porte non perde di agilità e maneggevolezza anche con la maggiorazione dei 7 cm di passo e nonostante l’aumento di peso di 70 kg.

GUARDA LE FOTO DELLA NUOVA MINI 5 PORTE

Pubblicato da Anna Sepe il 20 ottobre 2014