Fiat Panda, prezzi e versioni

La Fiat Panda è l’auto più venduta e con la vasta gamma di motorizzazione arriva a proporre quattro alimentazioni diverse: benzina, gasolio, gpl e metano. Grazie al suo successo, la Fiat, non ha ampliato solo la gamma delle motorizzazioni ma anche quella degli allestimenti, con i modelli Pop, Easy, Lounge e Trekking, la Panda non può essere definita una semplice “city-car”, certo, resta un veicolo da città quando si parla di un Easy o Pop ma con la versione Trekking si parla addirittura di un crossover miniaturizzato

La versione trekking prevede una trazione integrale 4×4, davvero un caso più unico che raro per auto di questa categoria. Il prezzo della Fiat Panda? Dipende tutto dalla motorizzazione e dalla versione scelta, i prezzi per il modello d’ingresso possono essere così sintetizzati:

  • Fiat Panda Easy con benzina 1.2, costa 11.342 euro
  • Fiat Panda Easy con motore 1.3 16V Multijet (gasolio), costa 13.560 euro
  • Fiat Panda Easy con motore 1.2 EasyPower (GPL), costa 13.257 euro
  • Fiat Panda 09 Natural Power Easy (metano), costa 15.022 euro

Con le quattro differenti alimentazioni, le diverse potenze per il motore e le versioni tra trazione e allestimenti, chi compra una Fiat Panda ha davvero l’imbarazzo della scelta. Tra i vari optional si può scegliere, con l’aggiunta di 227 euro, l’omologazione a cinque posti che vede l’aggiunta di un terzo poggiatesta e una diversa ripartizione dello spazio per il divano posteriore. Tale optional non è disponibile per l’alimentazione a GPL.

La versione Panda meno costosa è quella Pop, il prezzo è seguito da allestimenti poveri e scarse rifiniture. Il discorso cambia quando si parla della versione Easy che, in più della Pop (dove si trovano solo airbag, chiusure centralizzate, servosterzo con funzione city e alzavetro anteriore elettrico) offre barre su tetto, radio cd/mp3, due poggiatesta posteriori e telecomando per aprire e chiudere le porte.

Salendo di prezzo troviamo l’allestimento Lounge che in più offre di serie il climatizzatore manuale, i fendinebbia, il sedile regolabile oltre in profondità, anche in altezza; con l’allestimento lounge si vedranno le calotte dei retrovisori nella stessa tinta della carrozzeria e si aggiungono le fasce paracolpi nelle fiancate.

Quando si parla della Fiat Panda Trekking si va a esplorare una nuova dimensione della gamma: qui l’assetto è rialzato e c’è la possibilità di aggiungere la trazione integrale scegliendo la versione 4×4. Della Panda Trekking vi è anche una versione limitata, solo 200 esemplari, si chiama Fiat Panda Antartica ed è bianca con tetto nero, solo a gasolio e costa 19.600 euro.

Pubblicato da Anna Sepe il 11 gennaio 2014