Ferrari 458 Speciale, pura potenza

La Ferrari 458 Speciale è già in vendita. Il prezzo? Da 239.967 euro, ma il fortunato acquirente, anche se si reca nei concessionari Ferrari con contanti alla mano, dovrà aspettare circa un anno perché sono questi i tempi di consegna stimati. 

Il modello Speciale della Ferrari 458 è stato concepito per chi con l’auto non ci vuole solo viaggiare ma anche fare dei giri in pista: la Ferrari 458 Speciale dà in meglio di sé in pista grazie alla sua aerodinamica da Formula Uno e alla sua ruggente accelerazione, passa da 0 a 100 km/h nel giro di 3 (e dico TRE!) secondi, raggiunge agilmente la velocità massima di 326 km/h e ha una potenza da 605 CV. Tutto questo lusso meccanico senza rinunciare al rispetto ambientale e all’efficienza del pieno benzina: la Ferrari 458 Speciale è un veicolo Euro 5!

GUARDA LE FOTO DELLA FERRARI 458 SPECIALE

La Ferrari 458 Speciale abbandona un terminale, lo scarico ha due terminali  così da fare posto a un grande estrattore d’aria. Ridisegnati anche il paraurti anteriore e il cofano. I fan della competizione su asfalto, tra gli optional, possono personalizzare la propria Ferrari 458 Speciale con una livrea a strisce bianca-blu-bianca nata per richiamare le Ferrari che negli anni 50 correvano sulle piste statunitensi.

135 CV per ogni litro di cilindrata , un vero record per un motore aspirato a 8 cilindri e iniezione diretta (4.5 V8 DCT). Quando si parla di Ferrari 458 Speciale c’è aria di corsa anche a bordo tanto che il motore  fa da protagonista anche a bordo: al centro del cruscotto si può leggere il contagiri del motore e della marcia inserita. A sinistra si possono scoprire temperature di olio e liquido di raffreddamento, la taratura dei sistemi elettronici e altre informazioni del computer di bordo. A destra non manca un tachimetro virtuale.

GUARDA LE FOTO DELLA FERRARI 458 SPECIALE

Sul voltante della Ferrari 458 Speciale non manca l’ormai classico manettino con il quale si può cambiare la modalità di guida scegliendo tra le varie tarature del motore disponibili. La scelta è tra la tradizionale Sport, Race, CT off (che disinnesca il controllo di trazione), ESP Off, arriva la funzione Wet, che tara il motore, la trasmissione e i controlli elettronici della Ferrari per “domare”  cavalli della 458 Speciale anche su fondi stradali bagnati.

Gli avvolgenti sedili sono rivestiti in Alcantara e tessuto tecnico per favorire la traspirazione, le poltrone terminano con due prolungamenti laterali per sostenere meglio le gambe. La regolazione è solo longitudinale, la poltrona non può essere ne’ alzata ne’ abbassata… che bisogno c’è dato che si tratta di sedili su misura?! I sedili da corsa Sabet sono accompagnati da cinture con quattro punti di ancoraggio, proprio come quelle che usano i piloti in pista.

GUARDA LE FOTO DELLA FERRARI 458 SPECIALE

Pubblicato da Anna Sepe il 3 gennaio 2014