Cosa succede se non pago il bollo auto


Se site arrivati fin qui digitando sul motore di ricerca  cosa succede se non pago il bollo auto significa che avete qualche dubbio legale; a tal proposito vi illustreremo cosa succede in caso di mancato pagamento del bollo auto. È bene sottolineare che bisogna differenziare due casi di mancato pagamento del bollo: mancato pagamento del bollo auto nei tempi previsti oppure mancato pagamento bollo da diversi anni?

Cosa succede se non pago il bollo auto, ritardo pagamento

1) Se il ritardo rientra nei trenta giorni, la sanzione è circa 2,5% della tassa iniziale, più una quota d’interessi dell’1% l’anno calcolata sui giorni di ritardo.

2) In caso di ritardo superiore ai trenta giorni ma inferiore a un anno, la sanzione arriva al 3% fatta eccetto la quota di interessi che rimane invarita all’1%.

3) In caso di ritardo superiore a un anno, la sanzione aumenta del 10% dalla tassa iniziale: è bene sottolineare che la quota di interessi varia da regione a regione. Ci sono infatti comuni dove gli interessi toccano il 30%.

Se la data di scadenza cade in un giorno festivo, si può pagare entro il primo giorno feriale successivo.

Cosa succede se non pago il bollo auto, mancato pagamento
Nel caso di mancato pagamento del bollo da bollo almeno tre anni consecutivi, l’ACI può avviare un processo di accertamento. Ciò significa che se il proprietario dell’auto non è in grado di dimostrare l’avvenuto pagamento del bollo entro il limite massimo di trenta giorni, l’auto verà cancellata d’ufficio dal PRA. Oltre tale scadenza le forze dell’ordine saranno autorizzati a ritirare targa e carta di circolazione.
Prima che l’auto possa circolare, sarà necessario iscrivere nuovamente il veicolo al PRA, pagare tutti gli anni di bollo arretrati e risolvere le questioni burocratiche.

Cosa succede se non pago il bollo auto, nota bene
Conservate le ricevute del pagamento per cinque anni: oltre tale termine si va in prescrizione pertanto lo Stato non può più avere rivalse sui mancati pagamenti
Per sapere l’importo corretto da pagare, potete usufruire del servizio online gratuito messo a disposizione dall’ACI oppure dall’Agenzia delle Entrate.

Quando non si paga il bollo?
Il bollo auto può essere non pagato in caso di vendita, furto o demolizione del veicolo; in questi casi, se per esempio la trascrizione al PRA del passaggio di proprietà viene effettuato entro la data di scadenza del pagamento, non occorre alcuna altra comunicazione, basta smettere di pagare la tassa per quel veicolo.

Esenzione bollo auto per invalidità

Per tutte le informazioni dedicate ai portatori di handicap vi invitiamo a leggere l’articolo: esenzione bollo auto disabili.

Pubblicato da Anna Sepe il 21 aprile 2014