Come smontare iniettori GPL Landi

come smontare iniettori GPL Landi

Come smontare iniettori GPL Landi: guida, passo dopo passo e video dimostrativo, per lo smontaggio di iniettori GPL su impianto Landi.

Purtroppo, gli impianti GPL che troviamo lungo la nostra strada, spesso, erogano GPL sporco e di cattiva qualità. Un GPL di cattiva qualità finisce per sporcare gli iniettori e compromettere l’efficienza e la stabilità dell’intero impianto. Per la pulizia degli iniettori GPL sporchi possiamo affidarci ad additivi oppure possiamo provare a eseguire un intervento più invasivo che prevede lo smontaggio degli iniettori GPL.

La nostra guida su come smontare iniettori GPL può essere utile anche a chi si ritrova con iniettori GPL rotti e li vuole sostituire senza sostenere spese di manodopera meccanica.

Come smontare iniettori GPL Landi

Lo smontaggio degli iniettori GPL va eseguito a motore spento e fermo. Quando il motore è fermo non circola gas. Prima di eseguire questo intervento, dovete essere sicuri di disporre delle competenze necessarie per portare a termine la sostituzione meccanica. Se avete forti insicurezza, rivolgetevi al meccanico mentre, se avete solo qualche timore, si tratta di un’operazione relativamente semplice!

Le istruzioni complete per smontare gli iniettori sono disponibili nel video che segue dove l’impianto in questione è un Landi.

Una volta smontati, gli iniettori GPL vanno puliti con prodotti non eccessivamente oleosi. C’è chi consiglia di pulire gli iniettori con aria compressa o chi addirittura consiglia del cherosene. In base alle condizioni dei vostri iniettori potete trarre le vostre conclusioni. Il nostro consiglio è quello di usare un detergente per iniettori GPL, in commercio ne esistono di diversi tipi e anche su Amazon vi è una buona scelta.

Iniettori GPL rovinati o rotti vanno sostituiti. Per capire se dovete sostituire un solo iniettore GPL o tutti, potete portare l’auto dal meccanico e chiedere un preventivo dopo aver fatto fare una diagnosi accurata dell’impianto.

Sostituzione iniettori GPL, costi

Quanto costa sostituire gli iniettori GPL? Recandosi dal meccanismo, la sostituzione degli iniettori GPL si fa pagare intorno ai 600 euro per 4 componenti di impianto Landi. Il costo può cambiare in base all’impianto e soprattutto in base alla manodopera richiesta.

Il costo si dimezza se decidete di eseguire l’intervento di sostituzione iniettori GPL con il fai da te. Un rail completo da 4 iniettori, su Amazon, si compra con un prezzo compreso tra di 200 e i 300 euro. Un rail completo di 4 iniettori originale Landi, su Amazon, si può comprare con 215 euro e spese di spedizione gratuite. Per tutte le informazioni vi rimandiamo alla pagina ufficiale Amazon: Rail completo da 4 iniettori originali Landi. Lo stesso prodotto, presso le officine meccaniche, non si trova a prezzi inferiori ai 280 – 300 euro. Provare per credere! I prezzi sono poco superiori per iniettori GPL originali BRC.

Pulire iniettori GPL con pulitore ad hoc

Se gli iniettori sono rotti, sarete costretti a smontare a provvedere alla sostituzione. Se gli iniettori sono solo sporchi potete pulirli sfruttando uno dei tanti additivi presenti in commercio. Gli iniettori sporchi causano un calo di prestazioni dell’impianto e, di norma, ogni 30.000 chilometri andrebbero puliti immettendo in circolo un additivo pulente in grado di sciogliere i detriti e lo sporco accumulato negli iniettori.

Tra i vari prodotti presenti in commercio molto validi sono gli additivi “Arexons” o il pulitore completo del produttore “Tavola”. In entrambi i casi si tratta di prodotti formulati per pulire e proteggere l’intero impianto gpl, restituendo la piena efficienza al motore e la pulizia degli iniettori.

In entrambi i casi si tratta di bombolette spray ad alta pressione, munite di beccuccio avvitatore. Il beccuccio va avvitato al tappo del serbatoio dell’auto. Si eroga fino a terminare l’intero prodotto.

Attenzione! Durante l’erogazione non dovete inclinare la bomboletta altrimenti non riuscirete a immettere tutto il prodotto. Tenete sempre la bomboletta in parallelo all’auto curvando il beccuccio flessibile senza inclinare il contenitore spray.

Questi additivi hanno costi ridotti. Il prodotto “Tavola” è proposto su Amazon al prezzo di 15,42 euro con spese di spedizione gratuite. Per tutte le informazioni vi invito a visitare la pagina: STP Pulitore completo per sistema GPL. Il prezzo di quelli Arexons cambia di poco: un flacone spray delle stesse dimensioni è proposto al prezzo di 16,20 euro con spese di spedizione comprese. Anche questa volta vi rimandiamo alla pagina ufficiale: Pulitore GPL Concentrato ArexonsIl produttore promette lubrificazione e pulizia degli iniettori oltre che protezione per 10.000 km.

 

Pubblicato da Anna Sepe il 31 maggio 2017