Come sgelare il gasolio

Se siete arrivati a chiedervi “come sgelare il gasolio” vuol dire che non avete giocato d’anticipo! Con l’arrivo della stagione invernale bisognerebbe effettuare un lavoro di prevenzione così da evitare che il gasolio possa congelarsi.

Con le basse temperature, le paraffine contenute nel gasolio si scindono dal resto del composto e vanno a depositarsi sul fondo del serbatoio creando problemi di alimentazione. Quando ciò accade, talvolta limitarsi a sgelare il gasolio potrebbe non essere sufficiente perché le paraffine potrebbero essersi accumulate nei filtri, le paraffine addensate causano problemi di avviamento. 

Come sgelare il gasolio, la prevenzione
Per evitare che le paraffine si addensino nei tubi di alimentazione e nel serbatoio, è possibile aggiungere dell’additivo antigelo al gasolio. L’additivo abbassa il punto di scissione delle paraffine e di congelamento del gasolio.  Se non avete voglia di dosare la giusta quantità di additivo, potete acquistare direttamente del gasolio invernale, studiato appositamente per evitare tali problemi.

Nei forum si leggono consigli che prevedono l’utilizzo del phon per sgelare il gasolio o l’aggiunta di benzina. Meglio non seguire tali consigli! Nelle auto diesel di recente produzione, dotate di sistemi d’iniezione come iniettori-pompa e common-rail, anche una minima quantità di benzina può fare danni! Per aumentare la resa del gasolio gli impianti di catalizzazione sono diventati più sensibili alla presenza di benzina e per il corretto funzionamento necessitano di diesel puro.
Anche il consiglio del phon va scartato! In Baviera, nella cittadina di Feldkirchen, un uomo di 37 anni, impiegando un phon per sgelare il gasolio e i tubi del motore, ha fatto esplodere l’auto! Le eventuali paraffine addensate dovrebbero essere rimosse meccanicamente provvedendo allo smontaggio del sistema di alimentazione.

Nella maggior parte dei casi non è necessario smontare l’intero sistema di alimentazione e per gelare il gasolio basta solo attendere che le temperature si alzino e… Durante l’attesa meglio fare meno tentativi possibili! Aggiungere l’additivo antigelo solo dopo l’insorgere del problema sarà relativamente utile: non accorcerà di molto i tempi ma almeno eviterà che il problema si ripeta nel giro di poco!

Pubblicato da Anna Sepe il 19 agosto 2013