Come richiedere duplicato Carta di Circolazione

In questa guida vi illustrerò in maniera dettagliata come richiedere duplicato carta di circolazione per smarrimento, furto o distruzione ma non solo! Con il tempo la carta di circolazione della propria auto può diventare illeggibile; ciò potrebbe comportare problemi in caso di fermi autostradali dalle forze dell’ordine. Anche nel caso vogliate vendere l’auto è necessario che la carta di circolazione risulti integra e perfettamente leggibile.
Il duplicato può essere richiesto sia direttamente dalla persona intestataria dell’auto che dalle agenzie pratiche auto, vediamo come procedere.

Come richiedere duplicato della carta di circolazione per smarrimento, furto o distruzione

In questo caso dovete fare denuncia presso gli organi di Polizia, i quali vi rilasceranno un permesso provvisorio di circolazione.

Come richiedere duplicato carta di circolazione, duplicazione tecnicamente possibile

Sarà la stessa autorità di Polizia a comunicarvi se sarà possibile ricevere il duplicato direttamene a casa. Tale operazione avrà un costo di 9 euro più spese postali (pagamento in contrassegno all’atto del ricevimento della carta di circolazione).
Se entro quarantacinque giorni dalla data del permesso provvisorio, il duplicato non dovesse pervenirvi, dovete telefonare al numero verde 800.232323.

Come richiedere duplicato carta di circolazione, duplicazione tecnicamente impossibile

Se la duplicazione non dovesse risultare tecnicamente possibile, dovrete recarvi presso l’Ufficio Provinciale della Motorizzazione per presentare domanda.
Prima però dovrete effettuare due versamenti:

  • 9,00 euro sul conto corrente n° 9001
  • 32,00 euro sul conto corrente n° 4028.

Come richiedere duplicato carta di circolazione, cosa occorre

Dopo aver effettuato i versamenti dovete recarvi all’Ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile (oggi chiamato anche “Dipartimento dei Trasporti Terrestri”) per fare richiesta di duplicato della Carta di circolazione. Dovrete compilare il modello DTT2119 e allegare i seguenti documenti:

  • Copia dei due versamenti fatti presso le Poste Italiane
  • Copia del documento d’identità in corso di validità
  • Copia del codice fiscale
  • Carta di Circolazione che risulta deteriorata oppure denuncia presentata presso gli Organi di Polizia Italiani in caso di smarrimento o furto.

NOTA BENE: in caso di cittadinanza extracomunitaria, occorre anche il permesso di soggiorno sempre in corso di validità.

Vi verrà rilasciato un foglio di via della durata di un mese. Alla scadenza di esso potrete recarvi presso l’Ufficio della motorizzazione per ritirare la nuova carta di circolazione richiesta.

Per maggiori info e il modello DTT2119 consultate il sito del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti

Pubblicato da Anna Sepe il 23 agosto 2014