Come oscurare i fari posteriori

Oscurare i fari posteriori è possibile e non sempre illegale. Molte case automobilistiche commercializzano fari posteriori perfettamente omologati e già oscurati, è il caso della Volkswagen e dell’Alfa Romeo. L’unico inconveniente dell’acquisto di fari posteriori già oscurati è il prezzo: trattandosi di “pezzi originali” il prezzo non è così economico. I fari anteriori omologati dall’Alfa Romeo costano all’incirca 250 euro.

I fari posteriori potrebbero essere oscurati anche col “fai da te” ma oscurare i fari posteriori autonomamente senza alterarne luminosità e emissione di colore, è quasi impossibile. Alterando le caratteristiche originarie del faro si commette un atto illecito e punibile. Nonostante ciò sono molte le persone che provvedono a oscurare i fari posteriori per mezzo di bombolette spray e apposite pellicole.

Sui forum si legge addirittura di gente che per oscurare i fari ha utilizzato dei collant femminili molto scuri… Queste trovate meglio metterle da parte e affidarsi a prodotti già collaudati o rivolgersi al carrozziere. Un’autofficina può chiedere all’incirca 50 euro per oscurare i fari di un’auto.

In commercio esistono vernici spray per oscurare fari e fanali. Si tratta di vernice spray semi-trasparente. Non bisogna fare troppe passate di vernice spray altrimenti i fari posteriori rischiano di non essere visibili, soprattutto se montati su un’auto con carrozzeria nera.

Prima di oscurare i fari posteriori con la vernice trasparente di colore nero, bisognerà pulire accuratamente la superficie del faro e spruzzare lo spray da una distanza di 25 cm. Una marca di vernice trasparente che promette di oscurare i fanali posteriori senza cambiarne tonalità di colore e luminosità, è la D-Gear, ogni bomboletta spray costa all’incirca 10 euro.

In alternativa alle vernici trasparenti colorate, per oscurare i fari posteriori, vi sono delle pellicole semitrasparenti. Le pellicole più diffuse sono le lamin, non sono difficili da applicare ma meglio se il lavoro viene svolto a quattro mani: la pellicola deve essere stesa il più possibile per non creare pieghettine sul faro.

Certo il look dell’auto è importante ma prima di tutto bisogna considerare il fattore sicurezza. Comprare fari oscurati già omologati è l’idea più sicura ma anche la più costosa. Pellicole e vernici spray promettono di essere rimovibili ma… volete davvero “rovinare” i vostri fanali di serie? Meglio pensarci due volte!

Pubblicato da Anna Sepe il 28 maggio 2013