Come guidare sul ghiaccio

Come guidare sul ghiaccio: tutti i consigli per guidare in sicurezza su strade ghiacciate. Dalle dotazioni obbligatorie ai consigli degli esperti.

Le statistiche parlano chiaro: gli italiani continuano a mettersi al volante e a viaggiare nonostante gli scoraggiamenti del bollettino meteo, così non è raro ritrovarsi a guidare su strade ghiacciate o innevate.

Se proprio non potete fare a meno di uscire, ricordate che la puntualità passa in secondo piano quando ci troviamo in situazioni che mettono a rischio la sicurezza stradale. Cercate di privilegiare quelle strade che sono state meno colpite dal gelo, anche se questo significa allungare di qualche chilometro.

Il ghiaccio è ancora più insidioso della neve, tuttavia, chi cerca di capire come guidare sul ghiaccio può seguire tutti i nostri consigli presenti nella pagina Come si guida sulla neve. Il ghiaccio è più insidioso della neve perché rende il fondo stradale ancora più scivoloso e imprevedibile.

Come guidare sul ghiaccio, catene rompighiaccio

Per guidare in sicurezza sul ghiaccio consigliamo l’impiego di particolari catene da montare anche se la vettura in questione è dotata di pneumatici termici. Le cosiddette “gomme invernali”, aumentano l’attrito con il fondo innevato ma quando si parla di ghiaccio questi pneumatici non sono poi così efficaci. L’ideale sarebbe montare delle catene da neve rompighiaccio.

Le catene da neve rompighiaccio sono dotate di un anello o piastrina che si sporge in modo più pronunciato, è proprio grazie a questo elemento che la ruota della vettura esercita una maggiore pressione sul ghiaccio andandolo a crepare. In alternativa, esistono catene rompighiaccio con profili dotati di spuntoni che penetrando nel ghiaccio ne causano la rottura.

Le catene da neve rompighiaccio riescono a garantire una buona aderenza, soprattutto per chi si ritrova a guidare sul ghiaccio in salita, quando la trazione è tutto o in discesa, quando è necessario non far slittare le ruote. Guidare con delle gomme con catene rompighiaccio è un po’ come guidare con gomme chiodate:
se la vettura è in difficoltà (con ruote che slittano), le catene rompighiaccio riescono a penetrare nel manto di ghiaccio e a frantumarlo, offrendo al pneumatico l’appoggio sull’asfalto.

Come guidare sul ghiaccio,altri consigli

Quando si guida sul ghiaccio bisogna ricordare che i tempi di frenata si allungano e con essi anche gli spazi: aumentate la distanza di sicurezza di almeno l’80%!

Quando guidate in discesa su strade ghiacciate, meglio innescare una marcia più alta per diminuire il rischio slittamento.

Evitate la prima, anche in partenza, quando le condizioni lo consentono, innescate la seconda marcia alzando la frizione delicatamente. Questa premura è utile per evitare slittamenti.

La parola chiave per guidare bene sul ghiaccio è “delicatezza”. Sterzate delicatamente e utilizzate con cautela anche il freno evitando frenate brusche!

Pubblicato da Anna Sepe il 15 dicembre 2014