Auto che rubano meno

auto che rubano meno

Quali sono le auto che rubano meno: la classifica delle auto meno rubate in Italia. Statistiche più aggiornate sui furti d’auto nel nostro paese. Dalle auto più rubate a quelle più sicure e difficili da rubare.

Le auto moderne sono costruite per essere difficili da rubare: centraline elettroniche ovunque, pezzi di ricambio che inibiscono il funzionamento dell’auto, chiavi impossibili da replicare… Il problema è che per i ladri professionisti nessuna auto è poi così difficile da rubare.

Auto difficili da rubare

Tra progettisti e ladri vi è una sorta di gara all’innovazione. Da un lato i costruttori propongono sistemi sempre più all’avanguardia per rendere le auto difficili da rubare e dall’altra, i ladri, seguono corsi e acquistano congegni ad hoc per eludere i sistemi di sicurezza delle vetture. Qualche anno fa si sono diffusi i cosiddetti jammer, dei congeni che bloccano il segnale satellitare lanciato dagli antifurti di bordo.

Non mancano dispositivi che in pochi secondi clonano le chiavi elettroniche e altri in grado di violare le centraline. In questo scenario, è impossibile parlare delle auto più difficili da rubare ma possiamo fornirvi la classifica dei modelli più sicuri perché meno amati dai ladri.

Parlando di auto meglio equipaggiate in sistemi di antifurto, riportiamo la classifica del Car Security Awards. La classifica afferma che le auto più sicure e difficili da rubare sono le Auto svedesi targate Volvo. Le auto Volvo sembrerebbero più all’avanguardia sia per quanto riguarda i sistemi di antifurto, sia per quanto riguarda la difficoltà nel forzare portiere e bagagli. La seconda casa automobilista più sicura è l’Audi mentre poi c’è spazio per Mazda e Citroen.

Auto che rubano meno

In line generale possiamo dire che i suv sono meno rubati rispetto alle utilitarie. Nella classifica delle auto che rubano meno, ai vertici, figurano i SUV meno modaioli, discorso analogo per le berlinone.

I suv e le berline sono le auto meno rubate, all’interno di questi segmenti, però, si nota che le auto più rubate sono proprio quelle più vendute. Se prendete la classifica dei suv più venduti e dei suv più rubati, noterete una certa affinità!

 

Le city car e le utilitarie, sono più facili da rubare perché più semplici da nascondere e meno vistose, inoltre i ladri possono sfruttare anche i pezzi di ricambio. Tenete presente che i ladri rubano i veicoli per quattro motivi.

Se l’auto è nuova, comprata da pochi mesi, può essere espatriata o usata per il “cavallo di ritorno”. In questo caso il ladro “ha studiato” la vittima e la contatterà per chiedere una sorta di “riscatto” per riavere la vettura.

Ci sono poi i furti per secondi fini: in pratica il ladro ruba la vettura per usarla per fare una rapina, trasformarla in un’auto bomba o per altri scopi illeciti. Più comunemente, le auto sono rubate per i pezzi di ricambio e quindi, le auto più rubate sono anche le auto più vendute dove la richiesta di pezzi di ricambio è maggiore.

Per la stessa logica, le auto meno rubate sono anche quelle meno vendute, dove non vi è richiesta di pezzi di ricambio e l’unico scopo per un furto sta nel cavallo di ritorno o nella rivendita in caso di auto nuova.

Tra le auto meno rubate in Itala, inoltre, figurano quelle dei marchi meno noti. La logica è la stessa: auto meno nota, auto poco diffusa… auto che non ha mercato e che quindi non interessa al ladro! Le case automobilistiche meno conosciute sono: Tata, Acura e Great Wall.

Per tutte le informazioni su quelle che sono le auto che rubano di più e i suv più rubati, vi rimando alla pagina Auto più rubate.

Pubblicato da Anna Sepe il 5 ottobre 2017