Auto che parcheggia da sola

Auto che parcheggia da sola

Auto che parcheggia da sola: quali auto offrono il sistema con parcheggio automatico o assistito. Dalla Ford alla Toyota, dalla Peugeot alla Mercedes, ecco alcuni dei principali veicoli con sistema di parcheggio automatico.

Esiste davvero l’auto che si parcheggia da sola? Sì! E’ non si tratta di un prototipo… parliamo di vetture molto accessibili che nelle versioni più accessoriate, o con pacchetti dedicati, riescono a offrire il parcheggio assistito o addirittura parcheggio automatico. Vediamo subito come funziona il parcheggio automatico, se è così miracoloso come dicono i costruttori e soprattutto quali vetture lo prevedono.

Auto che parcheggia da sola

I nomi della tecnologia che offre parcheggio automatico parcheggio assistito sono tanti, da Active Park Assist della Ford al più lungo Simple Intelligent Parking Assist della Toyota. Per Peugeot, Mercedes e Audi si chiama semplicemente Park Assist. In ogni caso è quel sistema che consente all’auto di parcheggiarsi da sola automatizzando le manovre che per noi automobilisti possono essere molto fastidiose.

Parcheggio automatico, come funziona

Come è possibile? I sistemi di parcheggio automatico delle auto di ultima generazione sono dotati di sensori prossimali che riescono a individuare la distanza esatta con eventuali ostacoli. Non solo distanza. L’auto individua la posizione degli ostacoli e il volante, grazie a una serie di impulsi elettrici trasformati poi in impulsi meccanici, si muove da solo per consentire il parcheggio.

In ogni caso, se il parcheggio dell’auto è stato precedentemente effettuato in automatico con il sistema di bordo della vettura, il Park Assist sarà in grado anche di far uscire autonomamente l’auto da un parcheggio.

I park assist sono in grado di parcheggiare in automatico sia in longitudinale, sia ponendo il veicolo in trasversale con interventi sterzanti e frenanti automatici.

Auto Toyota che si parcheggi a da sola

Il Simple Intelligent Parking Assist è un sistema intelligente che consente alla vettura di parcheggiarsi da sola e la Toyota lo offre in optional o di serie (in base all’allestimento e alla vettura richiesta) a diverse auto della gamma.

Come funziona il Simple Intelligent Parking Assist?

Il volante si muove in autonomia senza l’intervento diretto del conducente, le ruote trovano la giusta traiettoria e l’angolazione perfetta per assicurare un parcheggio senza urti.

Il prezzo dipende dalla vettura richiesta. In genere, salvo promozioni del momento, la Toyota offre il Simple Intelligent Parking Assist di serie con la versione più equipaggiata Lounge. Il nuovo suv sportivo Toyota che offre questa tecnologia di serie è il C-HR. Il suv che si parcheggia da solo, Toyota C-HR Hybrid Lounge si compra con 30.400 euro.

Auto Ford che si parcheggia da sola

Anche la Ford propone l’Active Park Assist su diverse vetture. Di serie lo vediamo fin dalla Ford Focus MY 2014. Già, si tratta di una tecnologia piuttosto matura. Anche se le auto che parcheggiano da sole solo di recente fanno parlare di sé, la tecnologia è già conclamata e presente da anni sul mercato.

Anche l’auto Ford che parcheggia da sola funziona sullo stesso modello visto per la Toyota. In pratica basterà accostare la macchina allo spazio disponibile per il parcheggio e premere il bottone sul cruscotto per attivare il comando dell’Active Park Assist. A questo punto dovrete togliere le mani dal volante e lasciare che la vettura, nel giro di pochi minuti, vada a parcheggiare automaticamente senza commettere errori.

Auto Peugeot che parcheggia da sola

Il Park Assist di Peugeot valuta la misura dello spazio disponibile e, se le misure sono adeguate alla manovra del veicolo… procede con il parcheggiare la macchina automaticamente.

Anche in questo caso giocano un ruolo fondamentale i sensori. Vi sono sensori a ultrasuoni che mappano lo spazio intorno al veicolo e lo sterzo che viene comandato automaticamente da una centralina.

In pratica il sistema di parcheggio automatico Peugeot si sostituisce completamente al conducente durante le manovre pre entrare e uscire dal parcheggio.

Per quanto riguarda Peugeot, ho avuto modo di provare in prima persona queste tecnologia. Grazie al Park Assist, sono riuscita a parcheggiare anche in condizione di traffico difficile. Provato con la 2008 ed è riuscita a parcheggiare anche in condizioni limite di spazio. Il sistema è disponibile su tutta la gamma di vetture Ford.

Auto Mercedes che parcheggia da sola

La Mercedes è solo una delle case automobilistiche tedesche che offrono il parcheggio automatico. Come lei anche Audi e Bmw offrono un sistema analogo.

Il Park Assist di Mercedes, Audi, BMW e delle altre case citate in precedenza, non solo è in grado di parcheggiare da solo ma anche di trovare un posto disponibile. In particolare, le auto Mercedes riescono a individuarlo anche a velocità di marcia più sostenuta, a 30 – 35 km/h.

Pubblicato da Anna Sepe il 19 aprile 2017