Auto con cambio sequenziale

auto con cambio sequenziale

Auto con cambio sequenziale: quali sono le auto con cambio sequenziale attualmente in commercio e che differenza c’è tra cambio automatico e sequenziale? Tutte le informazioni per chi intende comprare un’auto con cambio sequenziale

Il cambio sequenziale permette all’automobilista di guidare scordando l’uso della frizione ma senza rinunciare al piacere di gestire i rapporti. Se il cambio automatico governa a pieno le marce, il cambio sequenziale, seppur automatico, lascia all’automobilista un buon margine di scelta. Vediamo in termini pratici quali sono le differenze tra cambio automatico e cambio sequenziale.

Alla guida di un’auto con cambio automatico, l’automobilista schiaccia l’acceleratore tenendo la levetta della trasmissione in posizione D (Drive) e il cambio automatico farà il resto, in base all’aumento dei giri motore e alla velocità, aumenterà o diminuirà di marcia. L’automobilista non deve fare altro che accelerare, decelerare o frenare. Al massimo in caso di sosta dovrà spostare la levetta in posizione N (neutral) o P (parking), in caso di retromarcia, dovrà porre la levetta del cambio in posizione R.

Alla guida di un’auto con cambio sequenziale l’automobilista dovrà governare freno e acceleratore. Anche in questo caso non vi è una frizione da schiacciare ma la gestione dei rapporti è del tutto differente. Mediante una leva (che può stare a livello del tunnel centrale o con la paddles al volante), l’automobilista dovrà decidere se salire di marcia portando la levetta al volante verso l’alto (o in avanti nel caso di leva del cambio sul tunnel centrale) oppure scendere di marcia portando la leva del tunnel verso i sedili posteriori o quella al volante verso il basso. L’aumento o la regressione delle marce “avviene in sequenza” ed è decisa dall’automobilista.

Per approfondire il tema vi invito alla lettura del nostro articolo: Cambio automatico e cambio sequenziale.

Auto con cambio sequenziale

Alfa Romeo Giulietta con cambio automatico sequenziale TCT ha un prezzo di listino da 26.510 €. La trasmissione è associata al motore 1.4 benzina da 170 CV ma a scelta è disponibile anche il più potente motore turbo da 240 CV.

Sempre dalla casa del biscione, segnaliamo la MITO con cambio sequenziale a doppia frizione TCT con palette al volante è associato al motore da 135 CV.

Il cambio a sei marce TCT robotizzato a doppia frizione di Alfa Romeo può funzionare sia in automatico, sia come sequenziale ma questa non è una novità, molte delle auto presenti in commercio offrono il cambio automatico con funzione da sequenziale e in optional e quasi sempre possibile scegliere la levetta del cambio al volante (paddles).

In casa Seat è possibile avere il cambio sequenziale su Ibiza, Exeo e Alhambra. Molto interessante il cambio sequenziale a 7 rapporti di tipo CVT a variazione continua disponibile su Exeo e Alhambra. Quello sulla Seat Ibiza è un cambio sequenziale DSG a sei rapporti.

Le auto con cambio sequenziale sono davvero tante e c’è l’imbarazzo della scelta. Dalla Volkswagen segnaliamo, tra le più vendute, la Polo e la Golf, dal costruttore francese Peugeot segnaliamo la 208 con cambio robotizzato sequenziale a 5 rapporti, la 308 con cambio automatico sequenziale a 6 rapporti e la 3008, anche questa con cambio automatico e comando sequenziale.

Come premesso, la gran parte delle auto con cambio automatico annoverano il comando sequenziale. Il miglior modo per capire se l’auto rispecchia le nostre esigenze di guida consiste nel provarla. I test drive sono gratuiti e non dovete fare altro che richiederne uno anche online, compilando l’apposito form disponibile sul sito del costruttore che vi metterà in contatto con la concessionaria più vicina.

Chi ama il mondo di Suv e crossover può puntare alla Toyota Rav4 che vede il cambio automatico-sequenziale anche sui modelli diesel. La Toyota Rav4 con motore 2.2 D-4D (turbodiesel) con trasmissione automatica-sequenziale ha 150 CV e si compra al prezzo di 33.550 euro. Per gli amanti delle novità, tra le auto in uscita nel 2016 è prevista la nuova versione ibrida della Rav4.

Sempre sul fronte suv e crossover, la 500X con motore 1.4 MultiAir II da 140 CV Euro6 può essere acquistata con cambio automatico sequenziale a doppia frizione. Il prezzo della 500X CityLook Pop Star con cambio sequenziale DCT parte da 24.000 euro. Sempre in casa FIAT la Freemont dispone di cambio automatico solo sulla versione a gasolio, il cambio automatico Freemont può essere usato anche in modalità sequenziale; il prezzo d’acquisto parte da 36.300 euro.

Per maggiori informazioni: nuove auto con cambio automatico.

La foto, dal portale della Bmw Slovenia, mostra i comandi al volante (paddles) del cambio sequenziale Bmw.

Pubblicato da Anna Sepe il 4 novembre 2015