Cosa significa quando la spia motore si accende

spia motore accesa

Cosa significa quando la spia motore si accende? In questa pagina vedremo le varie cause dell’attivazione della spia motore e come comportarsi nell’immediato e a lungo termine. 

A differenza delle altre spie auto che danno indicazioni più specifiche, la spia motore non è di semplice interpretazione. La spia anomalia motore può far riferimento a diversi guasti e problematiche anche di natura elettrica.

Spia motore

La spia motore è uno degli indicatori di pericolo che possono accendersi sulla plancia di comando di un veicolo. La spia motore è di colore giallo-arancio, riproduce la sagoma stilizzata di un propulsore. Fate molta attenzione, sembra superfluo da dire ma quando la spia motore si accende c’è qualcosa di grave che non va. La spia motore indica che il veicolo è in avaria.

La spia motore è stata introdotta nei veicoli con immatricolazione a partire dal 2002. Questo indicatore si accende in caso di una o più avarie all’impianto d’iniezione elettronica. Non sempre la spia motore accesa indica un malfunzionamento grave, in più bisogna verificare la modalità in cui si accende la spia, se fissa o spia motore lampeggiante.

Spia motore fissa

Se la spia motore è fissa il tipo di avaria riguarda proprio il propulsore, quindi bisognerà chiedere un controllo computerizzato ed evitare di usare il veicolo. Se avete osservato una perdita di potenza nel guidare la vettura, potrebbe esserci in ballo un grave danno.

Se la spia motore gialla è fissa, potete continuare la guida del veicolo però evitando di porre il motore sotto sforzo. Quindi mantenete bassi regimi, evitate accelerazioni e sfruttate al minimo la potenza del motore prima di condurlo in un’officina meccanica per individuare la causa precisa.

Spia motore lampeggiante

Se la spia motore lampeggia, il danno dipende probabilmente dal catalizzatore, in questo caso ci sarà una compromissione delle emissioni di CO2 in atmosfera.

Il problema, in caso di spia motore lampeggiante rossa o gialla, non è tanto il guasto al catalizzatore ma la centralina. Il catalizzatore invierà dei dati sbagliati alla centralina condizionando il corretto funzionamento dell’auto.

Il catalizzatore invia alla centralina i dati sulla concentrazione di ossigeno nei gas di scarico. Grazie ai dati inviati dal catalizzatore il motore riesce a ottenere la giusta quantità di ossigeno per far verificare la combustione del carburante. Se il catalizzatore è guasto o vi sono problemi che impediscono una trasmissione corretta dei dati, il rapporto aria/carburante iniettato nei cilindri potrebbe essere errato causando danni al veicolo.

spia motore accesa cause

Se la spia motore lampeggia è necessario consegnare l’auto all’officina più vicina per la diagnosi del guasto. Se con la spia motore fissa si può circolare (nei limiti) senza sforzare il veicolo, con la spia lampeggiante è bene arrestare immediatamente l’auto.

Spia motore accesa: cosa fare

Cosa fare in caso di spia motore accesa? Assolutamente non usate il veicolo, se sfruttate il motore in avaria la situazione può solo peggiorare. Portatela immediatamente dal meccanico più vicino, se il meccanico di fiducia è lontano, fatela ritirare a domicilio.

Cosa significa quando la spia motore si accende?

Quando la situazione non è grave, in genere, non sono presenti altri sintomi. 

Talvolta può accadere che la spia motore si attivi ma che non notate nessuna differenza nel veicolo: tutto sembra funzionare correttamente. In questo contesto, la spia motore potrebbe indicare un’anomalia nel funzionamento delle valvole EGR, quel dispositivo che serve a ridurre le emissioni nocive dal tubo di scarico.

Questa situazione non compromette la prestazioni del motore ma si tratta ugualmente di un malfunzionamento da correggere.

La volva EGR guasta fa scattare la spia avaria motore controllo avaria motore. Il guasto potrebbe non riguardare la valvola in sé ma altri componenti del gruppo EGR. Nello scenario migliore, vi trovate con una valvola EGR sporca e potete risolvere il problema con additivi chimici specifici. La pulizia valvola EGR è un’operazione che si può eseguire con il fai da te.

Spia motore accesa e perdita di potenza: cosa significa?

Quando la situazione è più grave, in genere, si nota anche una perdita di potenza del veicolo. Cosa significa se la spia motore si accende? Le risposte possono essere molteplici. Siamo passati dallo scenario più semplice (valvola EGR sporca) alle cause più difficili da risolvere.

Individuare la causa del guasto che ha indotto l’attivazione della spia motore non è semplice senza eseguire la diagnostica. Le probabili cause possono riguardare un guasto direttamente al propulsore. Se la spia avaria motore è accesa meglio non sforzare il veicolo e consegnarlo il prima possibile presso un’officina meccanica.

Spia avaria motore e temperatura

I motori hanno più dispositivi di controllo per segnalare le diverse anomalie. Oltre alla spia segnalata nella foto in alto (spia avaria motore) che si attiva con l’autodiagnosi (e che, come premesso, indica avarie del motore di varia natura), di fondamentale importanza è anche controllare la lancetta della Temperatura (controlla la temperatura massima, indicando quando questa supera la soglia di funzionamento) e le attività della spia dell’Olio. Se la lancetta della temperatura motore sale, è indispensabile fermarsi immediatamente per evitare danni più seri al motore.

Invece, la spia dell’olio accesa indica un livello non corretto o non sufficiente dell’olio nella relativa vaschetta, un problema nella pressione o una cattiva qualità dello stesso, quindi le preoccupazioni e le relative spese da affrontare possono essere inferiori.

Se ti è piaciuto questo articolo continua a seguirci sulla pagina ufficiale Facebook LaTuaAuto.com, dove troverai news, approfondimenti, guide e tutte le novità del settore Automotive.

Pubblicato da Anna Sepe il 27 ottobre 2018