Come spurgare i freni di un’auto

Con il termine “spurgare i freni dell’auto” si intende un processo atto a rimuovere l’aria in ingresso nel sistema frenante. Il sistema frenante idraulico dei veicoli moderni è affidabile e prevede l’uso di un liquido in circolo attraverso una pompa. Talvolta capita che l’impianto frenante possa indebolirsi a causa dell’ingresso di un eccesso d’aria nel sistema. E’ proprio a tal proposito che oggi vedremo come spurgare i freni di un’auto andando a rimuovere l’aria. 

Per spurgare i freni di un’auto è possibile avvalersi di componenti creati ad hoc. Sul mercato è facile trovare vari strumenti nati appositamente per lo spurgo dei freni, ne è un esempio il Power Bleeder che consente di spurgare i freni di un’auto senza l’aiuto di altre persone, oppure, il più economico sistema Gunson EEzyBleed che si propone sul mercato a un costo di circa 30-35 euro.

Così come il Power Bleeder, anche il Gunson EEzyBleed consente di spurgare i freni senza l’ausilio di una seconda persona, infatti per spurgare i freni, mentre una persona opera, l’altra dovrà premere più volte con un certo impeto, il pedale del freno.

Come spurgare i freni di un’auto, la procedura completa
Sul lato del guidatore, proprio sotto il cofano, è possibile intravedere il tappo della pompa da dove poter controllare il livello del liquido dei freni.

Dove trovare il tappo?
Per spurgare i freni bisognerà ruotare le ruote anteriori a destra e azionare il raccordo del freno anteriore, si tratta di un tubo sottile che compie una curva di circa 90 gradi verso l’interno.  Levate il tappo e munitevi di una chiave a stella. Munitevi di un tubo da collegare allo sfiato per raccogliere l’eventuale liquido in uscita.

Mentre una persona sta effettuando tale intervento, una seconda persona dovrà provvedere a premere più volte il freno (almeno una decina di volte). Per terminare tale operazione, bisognerà tenere premuto il pedale del freno mentre chi è in corrispondenza alle ruote (al lato del conducente) dovrà richiudere il raccordo serrando bene le vite. Durante questa fase è necessario non alzare mai il piede dal freno fino a quando il raccordo non sarà del tutto chiuso.

Sia se si tratta di impianto a olio che a liquido, il livello, al termine di tale operazione calerà, così sarà necessario aggiungete altro liquido fino a portarlo a livello.

Pubblicato da Anna Sepe il 24 luglio 2013