Come sbrinare il parabrezza

come sbrinare il parabrezza

Ore 7 di mattina, pieno inverno, auto parcheggia in strada e vetri con brina o ghiaccio. Che fare? Ecco un sistema di sbrinamento veloce, alternativo, naturale e mlto economico.

La pessima abitudine che abbiamo tutti è quella di mettere in moto la nostra vettura e attivare lo sbrinamento elettrico, che scalda i vetri dall’interno attraverso una serie di resistenze, ma è un sistema inquinante e costoso, considerando che ci obbliga a rimanere immobili per alcuni minuti a motore acceso.

Scegliete di dotare invece la vostra auto di un optional esclusivo, ovvero un flacone di liquido sciogli-gelo per vetri che preparerete da soli al prezzo di un euro. Questo è il costo di una boccetta di alcol denaturato acquistabile anche al supermercato.  Utilizzerete un contenitore che abbia l’erogatore a spruzzo recuperato da un detersivo esaurito e lo riempirete con il 70% di alcol e il 30% di acqua, sufficiente per molti utilizzi.

Al momento di partire, applicate questa soluzione sui vetri, attendete un minuto e poi scrostate il ghiaccio ormai ammorbidito e scollato dal cristallo utilizzando un comunissimo raschietto.

Pubblicato da Gianluigi Giannetti il 12 dicembre 2012