Come rinnovare la patente

In questo articolo vedremo come rinnovare la patente di guida in procinto di scadere o scaduta di recente. Vi rassicuriamo subito che per rinnovare una patente scaduta non è necessario effettuare alcun test, basterà sottoporsi a visita medica e compiere alcune semplici operazioni burocratiche.

Il rinnovo della patente può avvenire in diverse modalità. Passo fondamentale per rinnovare la patente è la visita medica, anche questa può essere disposta da diversi medici abilitati. La visita medica si può effettuare presso la propria ASL di competenza, presso l’ACI, alla scuola guida oppure presso le ferrovie. La nostra guida sul rinnovo della patente si riferisce alla patente di tipo A e di tipo B.

Con la patente B il rinnovo patente va effettuato ogni 10 anni fino al raggiungimento del cinquantesimo anno di età, dai 50 ai 70 anni sarà necessario rinnovare la patente ogni 5 anni e, ancora, dopo i 70 anni, la patente va rinnovata ogni 3 anni.

Per rinnovare la patente c’è bisogno della seguente documentazione:

  • documento d’identità e codice fiscale
  • patente da rinnovare
  • eventuale visita oculistica
  • marca da bollo da 15 euro
  • ricevuta del pagamento dei diritti sanitari
  • attestazione del pagamento di 9 euro con versamento su
    • C/C n° 9001 cod. 002, intestato a: Direzione Generale Motorizzazione Civile E T.C. Roma

Per quanto riguarda il versamento su c/c del Ministero dei Trasporti, presso gli uffici postali è disponibile il bollettino prestampato, al contrario, il pagamento per i diritti sanitari non ha un costo fisso. Il prezzo può variare dai 20 ai 50 euro, infatti il costo è a discrezione della struttura sanitaria. Alcuni esempi? A Milano la spesa per i diritti sanitari ammonta a 39 euro, a Torino la stessa spesa è pari a 18,59 euro, mentre a Napoli l’importo richiesto è di 28,50 euro.

Con questi documenti alla mano, bisognerà recarsi presso l’ambulatorio ASL può vicino, previo appuntamento. L’esito della visita sarà rilasciato con un documento sostitutivo che attesterà l’avvenuto rinnovo della patente. In secondo momento, vi sarà recapitato direttamente a casa il tagliando di rinnovo del Ministero dei Trasporti.

Chi non è disposto ad aspettare le tempistiche della sanità pubblica, potrà effettuare il rinnovo della patente presso una scuola guida. Il questo caso il servizio è più rapido ma i costi salgono sensibilmente. Le cifre variano da autoscuola ad autoscuola ma di solito il costo totale si aggira intorno ai 100 euro.

Importante aggiornamento gennaio 2014 sulle modalità per il rinnovo patente.

Pubblicato da Anna Sepe il 14 settembre 2013