Come guidare sulla neve

Prima di scrivere questo articolo ho chiesto a un istrutture di guida qualche “trucco e consiglio” su come guidare sulla neve. Il risultato della mia domanda è stato un mix di nuova conoscenza che affinerà la mia tecnica di guida sul manto stradale ricoperto da neve e ghiaccio.

Come guidare sulla neve, suggerimenti
Guidare l’auto implica l’utilizzo di volante, accelerazione, freno e frizione. Quando si guida sulla neve è meglio utilizzare un comando per volta, questo per massimizzare l’aderenza della ruota sul suolo stradale. Per esempio, se state sterzando, evitate di utilizzare l’acceleratore così come quando volete fermarvi, rallentate gradualmente senza passare da acceleratore a freno in modo repentino. Questo presuppone un andamento di marcia moderato, infatti, guidare sulla neve è un po’ come guidare in un parcheggio affollatissimo: bisogna andare piano e fare attenzione a non tamponare niente e nessuno.

Chi guida sulla neve un’auto dal cambio automatico avrà qualche svantaggio, infatti le auto con cambio manuale offrono una possibilità in più. Il pilota per rallentare può utilizzare il cambio piuttosto che ricorrere al freno.

Guidare sulla neve diventa più difficile se siamo in salita o in discesa. Se dobbiamo percorrere una salita, aspettiamo che la strada davanti a noi sia abbastanza libera e diamo gas, i vostri pneumatici potrebbero girare a vuoto sulla neve ma solo per un po: i veicoli moderni hanno un ottimo controllo di trazione in più non bisogna dimenticare le catene.Quando si guida sulla neve è necessario montare le catene da neve. Anche le ruote fanno la differenza: pneumatici ad alte prestazioni rendono più difficile il controllo del veicolo, scegliendo pneumatici con un battistrada adeguato sarà più semplice guidare sulla neve. Il battistrada delle ruote invernali presenta ampie scanalature che danno più aderenza su neve e ghiaccio.

Chi guida sulla neve deve considerare molti fattori: pendenza, ghiaccio, centimetri di neve, battistrada, tipo di catene… Se avete la possibilità di scelta, per guidare sulla neve, prendete un veicolo meno compatto. Un 4×4 può slittare più facilmente di un Suv, anche se bisogna dirlo, pure un fuoristrada nelle mani sbagliate potrebbe dare problemi.

Come guidare sulla neve, alcuni consigli
Se l’auto fatica a partire in salita, provate a disinserire il controllo di trazione premendo un tasto dalla sigla ESP, TCS o ASR.
La prima regola per guidare bene sulla neve è essere prudenti!
Se siete alle prime armi, fate qualche prova in un parcheggio o piazzale innevato e sgombro.

Pubblicato da Anna Sepe il 15 giugno 2013